Mostra antologica su Francesco Casorati a Palazzo Lomellini

Palazzo Lomellini a Carmagnola ospita fino al 13 novembre la mostra antologica “Tra magia e geometria” con le opere di Francesco Casorati. Nata da un’idea del professor Riccardo Cordero e realizzata in collaborazione tra l’Assessorato alla Cultura del Comune di Carmagnola e l’Archivio della famiglia Casorati, l’esposizione è curata da Elena Pontiggia.

La carriera dell’artista viene ripercorsa attraverso una trentina di opere pittoriche che testimoniano le tappe più significative della vita dell’artista, esposte nelle sale dei due piani del Lomellini.

Palazzo-lomellini-carmagnola-la-pancalera-giornale

Si parte dalle opere di Casorati appena diciottenne e risalenti agli anni ‘50, come la visionaria “Torre di Babele” del 1952, metafora della guerra, dell’incapacità degli uomini di comprendersi. Il periodo successivo è caratterizzato dal colore blu, il colore della lontananza e del sogno, tra cui emerge “il Grande Passero”, opera dipinta nel 1968. Seguono poi alcune opere dipinte ad acrilico. Infine la produzione più recente con il ritorno alla pittura ad olio con cromatismi più lirici come in “Sette barche e tre pesci” del 2010.

«Siamo pertanto lieti di proporre a Palazzo Lomellini questo nuovo progetto espositivo, coerentemente con l’identità della nostra Civica Galleria di Arte Contemporanea, luogo d’eccellenza per la diffusione della conoscenza a vari livelli, la promozione culturale e la valorizzazione turistica del nostro territorio» commentano la sindaca Ivana Gaveglio e l’assessore alla cultura Alessandro Cammarata. «È una mostra antologica – proseguono – che accompagna il visitatore in un’atmosfera emozionante e fiabesca, alla scoperta del singolare percorso artistico di un grande maestro. Un’esperienza che si propone come un’opportunità di conoscenza che, lungi dall’essere riservata ai soli cultori dell’arte, tende a dialogare con un pubblico di variegata sensibilità. A quasi dieci anni dalla sua scomparsa, riteniamo doveroso rievocare la figura di un pittore come Francesco Casorati, per l’originalità che rende la sua opera meritevole di essere conosciuta ed apprezzata, anche dalle generazioni più giovani».

Orari

Inaugurazione a ingresso libero venerdì 2 settembre ore 18.30 a Palazzo Lomellini, piazza Sant’Agostino 17.

Dal 2 all’11 settembre: dal lunedì al venerdì 20.30-23; sabato e domenica 15.30-18.30 e 20.30-23.

Dal 12 settembre al 13 novembre: giovedì, venerdì e sabato 15.30-18.30, sabato e domenica 10.30-12.30 e 15.30-18.30.

redazione

Next Post

Castagnole, Cena Sotto le Stelle per la popolazione ucraina

Ven Set 2 , 2022
Si terrà sabato 3 settembre l’edizione 2022 della Cena Sotto le Stelle, organizzata da Croce Rossa, Centro Anziani, Avis, Alpini ed Oratorio. Come di consueto, il ricavato verrà dato in beneficenza e quest’anno gli organizzatori hanno deciso di destinare la somma alla popolazione Ucraina colpita duramente dalla guerra. Nell’arco degli […]
Cena-sotto-le-stelle-castagnole-2021-la-pancalera-giornale