Moretta ha celebrato la giornata della gentilezza, coinvolti gli studenti

In occasione della Giornata Mondiale della Gentilezza, che è stata celebrata ieri, domenica 13 novembre, il sindaco Gianni Gatti, il vicesindaco e assessore alla Gentilezza Emanuela Bussi con la Giunta e l’Amministrazione comunale di Moretta hanno promosso una iniziativa che ha coinvolto le scuole del paese, dall’infanzia alle scuole secondarie di primo grado. Gli alunni con i docenti hanno realizzato una serie di attività volte a sensibilizzare adulti e bambini sulla gentilezza dando prova di creatività unita ad attenta riflessione. Il lavoro è confluito in una mostra allestita sotto il porticato comunale.

giornata-della-gentilezza-moretta-1

«La gentilezza dovrebbe essere l’abito quotidiano che ciascuno di noi indossa per donare atti di educazione, di solidarietà e cortesia» afferma il sindaco Gatti.

«Desidero ringraziare a nome di tutta l’amministrazione – sottolinea l’assessore alla Gentilezza Emanuela Bussi – la dirigente Paola Maniotti, le referenti dei plessi, le docenti e gli alunni che hanno collaborato e partecipato attivamente alla proposta avanzata. In una società sempre più frenetica, credo che fare un sorriso a chi si incontra, rivolgere un saluto, stringere la mano, guardare negli occhi chi parla sono comportamenti gentili che generano benessere all’interno della comunità. E’ fondamentale allora educare alla gentilezza sempre ed in ogni circostanza».

L’amministrazione, in segno di ringraziamento per le attività svolte dai ragazzi e per i messaggi donati alla comunità, ha donato dei libri alle scuole. La tematica dei volumi era quella propria della gentilezza.

redazione

Next Post

Marcella Onzo disegnerà il manifesto di Letti di Notte 2023

Lun Nov 14 , 2022
Sarà Marcella Onzo a firmare il manifesto di Letti di Notte 2023, la kermesse letteraria che si svolge tradizionalmente nel mese di giugno a Carmagnola. Prosegue così la serie delle affiches d’autore dopo Ramona Iurato (2019), Angelo Ruta (2020), Daniel Cuello (2021) e Nicolò Canova che ha curato l’immagine del […]