Moretta. Con 107mila euro riqualificata l’isola ecologica

Isola-ecologica-inaugurazione-pancaleraMORETTA – Inaugurazione ufficiale per i lavori di ampliamento dell’isola ecologica di via Villanova a Moretta. Nella fredda mattina di sabato 25 gennaio in sindaci della pianura saluzzese, in compagnia di alcuni ragazzi dell’Istituto comprensivo di Moretta e della Giunta comunale del sindaco Banchio, hanno tagliato formalmente il nastro alla “nuova isola ecologica”.
Spiega l’assessore Carlo Cortassa: «Ritengo che l’intervento sia veramente significativo visto che il polo ecologico di Moretta raccoglie il conferimento di ben 9 comuni della zona. Inoltre non si tratta di un puro ampliamento ma anche di una riqualificazione e di un adeguamento delle strutture adibite al deposito dei diversi materiali conferiti, con la realizzazione di una nuova recinzione e di una barriera verde verso i terreni agricoli».
La struttura raccoglie infatti i materiali provenienti, oltre che da Moretta, anche da Torre San Giorgio, Villanova Solaro, Ruffia, Cardè, Faule, Polonghera, Murello e Monasterolo di Savigliano. Nelle scorse settimane ha subito una forte ristrutturazione che agevolerà il conferimento, l’accesso ai singoli cassoni e impedirà il formarsi di lunghe code dal momento che più macchine contemporaneamente potranno accedere all’area.
«Tutte le opere realizzate – continua Cortassa – sono state progettate dal Consorzio Csea per far sì che si venisse a migliorare sia il conferimento che l’accesso e l’uscita degli utenti – che in futuro verrà completamente automatizzata con l’utilizzo di tessere magnetiche – e che, nella sistemazione precedente risultava, in alcuni momenti di elevata affluenza, particolarmente complicata da gestire».
Il progetto ha avuto un costo complessivo di 107 mila euro ed è stato affidato alla ditta Sam di Alba. Al Comune di Moretta è invece toccato l’acquisto del terreno di quasi 30 mila euro. Le spese sono state suddivise per il 50 per cento al Consorzio e il restante 50 per cento tra i 9 comuni che usufruiscono del servizio.
All’inaugurazione anche Rubiolo per lo Csea, il tecnico comunale Frittoli e praticamente tutti i primi cittadini coinvolti nel progetto. Con loro anche una delegazione dell’Istituto comprensivo di Moretta: «Siete proprio voi – ha detto il sindaco Sergio Banchio rivolto ai ragazzi – da cui dobbiamo imparare le buone pratiche per differenziare i rifiuti. Andate a casa e spargete voce con i vostri genitori, voi siete il futuro e l’ambiente è nelle vostre mani».

 

redazione

Next Post

Moretta. Wifi gratuito in piazza

Mar Gen 28 , 2014
MORETTA – Una piccola rivoluzione, seppur silenziosa, è quella che ha coinvolto Moretta negli negli ultimi giorni del mese di gennaio con l’installazione di una connessione wifi gratuita sulla piazza comunale. Il servizio sarà completamente gratuito per il Comune di Moretta e dopodichè avrà un costo minimo di gestione all’anno. […]
Cogno e Banchio Pancalera