Michele Donalisio presidente del Comitato Commercianti e Artigiani di Moretta

Rinnovato il direttivo. Il sindaco Gatti: «Associazione importante per il paese»

Rinnovato il Direttivo del Comitato Commercianti e artigiani di Moretta, che è stato presentato ufficialmente martedì 8 marzo scorso.

«Siamo stati molto felici di annunciarlo nella data della giornata internazionale della donna – afferma il nuovo presidente Michele Donalisio, titolare di “Produzione Lenta” – perché una delle principali ispirazioni che ci guideranno sarà il ricordo di Erica Barbetta, una piccola grande donna che è stata e sarà per sempre un esempio».

Associazione-Commercianti-Direttivo-2022-la-pancalera-giornale-moretta

La squadra di Donalisio

Donalisio è affiancato da Laura Scrimieri di “Segreti di Bellezza” quale vice presidente. Segretaria è Enrica Paganotto di “Cartolibreria L’Angolo”, tesoriera Marzia Sirchia di “Pgf di Grasso Fratelli”. Completano il direttivo i consiglieri Delia Pena (scuola di lingue Helen Doron), Roberta Scotta (Glamour Acconciature), Luciano Airaudo (La Baracca del Gelato), Simone Alesso (Vi2o) e Tito Gagliardi (Bar Asso).

«Qualche settimana fa – racconta Michele Donalisio – il sindaco Gianni Gatti mi ha detto: “Quando hai bisogno di qualcosa non chiedere a chi non ha niente da fare, perché non avrà mai tempo. Chiedi a chi è sempre impegnato, perché tra tutte le cose che fa troverà anche il tempo per aiutarti”. Così ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo ridato slancio al comitato. Ecco qua una bella squadra di gente che ha da fare fin sopra ai capelli, ma che si è messa in gioco. Cercherò di guadagnarmi la fiducia degli associati e della comunità di Moretta, nel frattempo mi accontento della loro benevolenza».

«Le associazioni – aggiunge il sindaco di Moretta Gianni Gatti – sono il cuore pulsante di un paese e di una comunità. Da tempo Moretta ha un Comitato Commercianti e Artigiani cui non si può rinunciare. Sono stati anni difficili per il commercio, ma ho chiesto più volte agli esercenti e alle aziende di non mollare e di non sciogliere l’associazione. A questi giovani, e meno giovani, che hanno accettato la sfida di ridare vigore all’associazione non può che andare il mio plauso e quello dell’Amministrazione».

redazione

Next Post

Sanguina ancora

Mer Mar 16 , 2022
A cura della dottoressa Silvia Senestro Pensiamo di essere diventati pazzi, quando soffriamo. Per alcuni il dolore assume la forma di coltellate. Si sentono delle fitte acute nel petto, nella pancia, nella schiena. Per altri è più una morsa che stringe lo stomaco; altri ancora hanno la sensazione di avere […]