Maxiemergenza per ora resta a Saluzzo

SALUZZO
La struttura di Maxiemergenza regionale resterà, in via temporanea, a Saluzzo, con  l’adeguato ricovero dei mezzi presso l’area Croce Verde, mentre gli operatori saranno trasferiti nei locali dell’ospedale civile.
Nei mesi scorsi la Regione aveva disposto il trasferimento della Maxiemergenza presso i locali  della Protezione Civile di Fossano, che ad oggi non risultano però ancora idonei per accogliere i mezzi e i dipendenti della Struttura. «L’attuale provvisoria soluzione – spiega Francesco Magni, direttore generale dell’Asl CN1 – risponde alle esigenze di funzionalità del servizio, in attesa di una prossima soluzione definitiva stabilita dalla Regione. Sono grato alla Croce Verde per la disponibilità dimostrata per trovare una soluzione, considerata l’imminente attivazione del numero unico di emergenza 112 e l’arrivo di una trentina di operatori presso i locali oggi occupati dalla Maxiemergenza».

redazione

Next Post

Delegazione sudamericana visita il Parco del Monviso

Sab Nov 5 , 2016
  Giovedì 27 ottobre una delegazione sudamericana, accompagnata dai colleghi del Parco del Queyras e dalla Direttrice di MAB France, ha visitato il Parco del Monviso. La delegazione era composta da rappresentanti dei Ministeri e da tecnici di Bolivia, Argentina e Paraguay, tre paesi che stanno lavorando alla candidatura dell’area […]