LUCA CARBONI POP-UP TOUR 2016  

 

CERVERE

Continua il POP-UP TOUR di Luca Carboni e approda ad ANIMA FESTIVAL il 23 luglio dopo il successo di “Luca lo stesso”, già disco di Platino e primo singolo estratto dall’album POP-UP, passando per le hit “Happy” e “Bologna è una regola”.

Non mancheranno anche sul palco dell’Anfiteatro dell’Anima i brani storici e più significativi che hanno segnato la carriera di Luca Carboni.

“Musicalmente è un tour pieno di suoni nuovi e sorprese. Naturalmente buona parte del concerto vivrà del sound di POP-UP ma con la band stiamo sperimentando anche arrangiamenti inediti e nuove versioni in chiave electro ed electropop di brani di altri album”.

POP-UP è un disco che brilla per la qualità delle canzoni e degli arrangiamenti: melodie immediate sono valorizzate e sottolineate da arrangiamenti che danno nuovo colore al mondo musicale di Luca Carboni, coniugandone al meglio sensibilità ed energia.

“Ho scelto come titolo POP-UP perché è un gioco di parole che evoca subito il Pop che è nell’album sia come sound che come costruzione delle canzoni. In realtà con questo termine si intende quel tipo di libri magici per bambini che hanno tra le pagine, non solo parole ed immagini ma soprattutto la grande sorpresa di elementi ritagliati che aprendosi diventano tridimensionali, regalando prospettiva e profondità…Ovviamente sarei felice se questo disco regalasse davvero sorpresa, profondità e prospettiva a chi provasse ad aprirlo”.

Saliranno sul palco di ANIMA FESTIVAL con Luca Carboni: Antonello Giorgi alla batteria, Ignazio Orlando al basso, Vince Pastano e Mauro Patelli alla chitarra, Fulvio Ferrari Biguzzi al piano e tastiere.

Sabato 23 luglio, ore 21.30

Biglietti disponibili nel circuito Ticketone e nelle prevendite abituali.

 TICKET: Poltrona A  € 28,00 – Poltrona B  € 23,00 – Poltrona C € 18,00

ANFITEATRO DELL’ANIMA – LA LOCATION

Fulcro del Festival la suggestiva location dell’Anfiteatro dell’Anima, un grande spazio all’aperto che riprende idealmente il modello dei teatri della classicità greca, nato dal connubio tra la passione dell’Associazione Arturo Toscanini dei fratelli Natascia e Ivan Chiarlo, musicisti e promotori di eventi culturali, e un paesaggio unico come quello del basso Piemonte. Visivamente abbracciato dalla cerchia delle Alpi, col Monviso da un lato e i dolci declivi delle colline delle Langhe dall’altro, l’anfiteatro si trova adagiato sulla collina tra Cervere e Fossano. Un palcoscenico a contatto col cielo davanti a una platea realizzata su di declivio erboso interamente costruito senza l’usilio di alcuna struttura in cemento, solo pietra ed erba.

 

redazione

Next Post

"IN TOUR"

Ven Lug 15 , 2016
CUMIANA Domenica 17 luglio, alle 21, nella Chiesa Confraternitale dei Santi Rocco e Sebastiano a Cumiana, si terrà il 9° e ultimo concerto di Organalia 2016 nell’itinerario “In tour” che ha toccato località della province di Asti, Cuneo e Torino. Sarà l’occasione per inaugurare il restauro dell’organo costruito da Giuseppe […]