Linguistico Bobbio. Scambio a Schwabach

Bobbio-Schwabach-la-pancalera

CARIGNANO
«Un’esperienza bellissima, indimenticabile. Il metodo migliore per mettere in pratica il nostro tedesco». Così gli studenti della 4D-E del Linguistico “Norberto Bobbio” commentano lo scambio linguistico da poco conclusosi con i loro colleghi bavaresi dell’Adam – Kraft – Gymnasium di Schwabach (Norimberga), che li hanno accolti durante la settimana antecedente alle vacanze di Natale.
Una gita a Monaco di Baviera, una a Rothenburg ob der Tauber e due a Norimberga, con visita guidata del centro della città, della fortezza, della casa di Dürer, del museo del giocattolo e del del Doku- Zentrum (Centro di documentazione sul Nazismo), arricchite da un pranzo presso il tipico locale Bratwurströslein, nonché una mostra di cartelloni natalizi bilingue predisposti dagli allievi dei due licei, per tacere delle lezioni di tedesco svoltesi ogni mattina, sono stati i punti salienti di un programma ricco, intenso ed entusiasmante.
Le protagoniste di questa avventura indimenticabile, non vedono l’ora di sdebitarsi per le gentilezze e la cura offerta dalle famiglie di Swabach, quando a marzo i loro corrispondenti ricambieranno la visita.
«Non solo lo scambio culturale, ma la nascita di una vera e profonda amicizia tra ragazzi e tra scuole è il tratto distintivo di tutte le nostre esperienze a Swabach e la ragione per cui vogliamo continuare ancora ad incontrarci con loro» afferma la docente di tedesco prof.ssa Rossella De Rossi, coordinatrice del progetto assieme alle colleghe, docenti di lingua italiana, prof.sse Sabine Heilmann-Wagner e Mireille Marcus-Toth, «anche perché, essendo l’italiano la lingua straniera studiata all’Adam Kraft, i ragazzi lavorano aiutandosi reciprocamente nell’apprendimento delle rispettive lingue e nell’approfondimento delle specifiche culture».
«Un vero e proprio scambio paritetico, senza pregiudizi, per costruire sempre più concretamente l’identità europea delle future generazioni attraverso la più grande esperienza che li accomuna: la scuola», così conclude il Dirigente scolastico del “Bobbio” Prof. Franco Zanet, mentre già la nostalgia della settimana bavarese si sta mutando nell’attesa di un nuovo incontro che avverrà durante il mese di marzo.

redazione

Next Post

Covar14 conclude l'informatizzazione dei centri raccolta rifiuti

Lun Gen 11 , 2016
L’ecocentro ti “riconosce” Entro mercoledì 3 febbraio la novità coinvolgerà tutti i CdR del Covar14. Da lunedì 18 gennaio a mercoledì 3 febbraio 2016 si completa l’informatizzazione dei centri di raccolta gestiti dal Covar14. La “rivoluzione”, già sperimentata a Carignano da giugno a oggi e avviata in dicembre a Piossasco, […]
Covar14-cdr-Nichelino