Libri. Incontro con gli autori Antonella e Franco Caprio a Vinovo

VINOVO

L’Assessorato alla Cultura e la Biblioteca Comunale di Vinovo organizzano la presentazione del libro NEL SILENZIO PARLAMI ANCORA (Besa Editrice) di ANTONELLA E FRANCO CAPRIO.
Dialoga con gli autori e il pubblico ANTONIO DE SALVIA, criminologo e saggista, GIOVEDI’ 13 OTTOBRE 2016 ORE 17 in Biblioteca.
TRAMA
Al tramonto della sua vita, Rina decide di ritornare nel luogo che ha segnato la sua esistenza: il carcere Le Nuove di Torino. Qui, nel silenzio rumoroso di una cella pregna del vissuto di tante donne come lei, si concretizza uno strano incontro che la induce a fare i conti con il proprio passato e con i propri fantasmi. In questa cella, che oltre mezzo secolo prima ha visto Rina sua ospite, si apre l’album dei ricordi: ne emergono l’amore adolescenziale per Giacomo, ribelle antifascista; l’esperienza come staffetta partigiana; le torture subite; i sogni di moglie, madre e donna libera infranti contro le mura di una galera.
Il misterioso personaggio che incontrerà nella cella offrirà a Rina una diversa chiave di lettura del suo passato, un diverso “cammino” che le permetterà di riconciliarsi con se stessa, di liberarsi del dolore che l’ha tenuta prigioniera troppo a lungo per riappropriarsi del poco futuro che le resta da vivere.
Un romanzo intimistico che dà voce al silenzio. Una storia struggente e cruda, dolce e spietata, che narra l’avventura di una donna e di una partigiana imbrigliata dal senso di colpa nei ricordi più dolorosi, fino a quando non deciderà di dare ascolto a quella parte di sé che ha sempre ignorato.
GLI AUTORI:
Antonella e Franco Caprio hanno scritto, a quattro mani, i romanzi:

-“Il segreto del gelso bianco” – Besa Editore
(Premio “Via Po, Premio ” Libriamola”, Oscar Puglialibre come miglior romanzo edito nel 2010).
-“Non c’è Cuore – cinico ritratto di scuola” – Betelgeuse Editore
(Premio “Scriviamo insieme”, Premio “Giovane Holden”, Premio “Montefiore”. Il testo è stato oggetto di studio di alcune Università italiane per cui sono state scritte n.3 tesi di laurea.
Antonella Caprio è nata a Torino dove vive ed esercita la professione di insegnante. Per il cinema ha scritto, insieme all’autrice Donatella Sasso, la sceneggiatura del cortometraggio ” L’ora di lezione ” liberamente tratta dal libro omonimo di Massimo Recalcati (Einaudi). Sono andate in scena le sue opere teatrali “Al fondo di un bicchiere” (tributo a Fred Buscaglione), “Questa storia sbagliata “(testo sul femminicidio) insignito di Medaglia d’Argento al Merito Civile e “Io, tu, lui, l’altra”. Coautrice dell’antologia “Inchiostrodipuglia” (Caracò Editore). Ha scritto per la rivista Monopolipress alcuni articoli giornalistici.
Franco Caprio è nato a Torino e residente a Conversano (BA), dove esercita la professione di medico, ha pubblicato numerosi articoli per riviste scientifiche internazionali. Un suo racconto/soggetto “Il cappello di Tulle” è stato selezionato dalla rivista CIAK e alcuni suoi racconti brevi inediti sono risultati vincitori in concorsi letterari nazionali.

redazione

Next Post

Corso per volontari della cultura

Mer Ott 5 , 2016
L’associazione Progetto Cultura e Turismo di Carignano propone un corso per volontari dedicato alle architetture di Bernardo Antonio Vittone e del barocco settecentesco nel territorio carignanese   CARIGNANO La parola “barocco” propone da sempre un percorso d’arte composto da sontuose architetture e arredi raffinati, che il Piemonte custodisce come una […]
vittone-la-pancalera