Lavoro nero. Sospesa attività di un cantiere

MONDOVI’ – CARAGLIO

Prosegue l’azione di contrasto al lavoro nero e ad ogni forma illegale correlata allo sfruttamento della manodopera in provincia di Cuneo da parte dei Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Cuneo.

Nei giorni scorsi i militari dell’Arma hanno scoperto complessivamente tre lavoratori in nero, uno presso un’azienda a MONDOVI’ e due all’interno di un cantiere edile allestito a CARAGLIO.

Presso la sede distaccata di MONDOVI’ di una società cuneese operante nel settore del portierato è stato trovato un lavoratore in nero sui tre dipendenti presenti all’atto del controllo in ditta. A carico del titolare dell’azienda è stata comminata una sanzione pecuniaria da 3.300,00 euro con la prescrizione di regolarizzare la posizione lavorativa/contributiva del dipendente assunto in nero.

All’interno di un cantiere edile, allestito a CARAGLIO da un’impresa edile astigiana, sono stati sopresi dai carabinieri intenti a lavorare in nero due operai su un totale di due dipendenti. In questo caso a carico dell’impresario edile, oltre alla sanzione pecuniaria da 8.000,00, è stato adottato immediatamente il provvedimento di sospensione dell’attività di cantiere sino al pagamento della maxi-sanzione ed alla regolarizzazione dei lavoratori in nero.

redazione

Next Post

VITTORIA PESANTE PER I DELFINI MOBILI NOTA

Ven Feb 12 , 2016
In foto il neo acquisto Candela CARMAGNOLA Vittoria importante e meritata per i Dolphins che, nonostante la caratura dell’avversario, affrontavano la partita con la mentalità giusta, riuscendo a portare a casa i 2 punti. Il primo tempo vedeva le difese prevalere nettamente sugli attacchi: con Cavaglià subito gravato di 2 […]
candela-la-pancalera