L’Asl TO5 archivia in digitale i referti medici

Con la nuova piattaforma conservati nel Cloud i documenti digitali dei laboratori analisi degli ospedali di Chieri e Moncalieri

L’Asl TO5 ha avviato un sistema innovativo per l’archiviazione e la conservazione in digitale dei referti clinici dei laboratori di analisi degli Ospedali di Chieri e Moncalieri. La nuova piattaforma che gestirà e conserverà in media Un milione 200mila documenti digitali all’anno è stata sviluppata da Fastweb in partnership con Quality and Safety, società specializzata nella archiviazione elettronica dei documenti in ambito sanitario. La soluzione è di ultima generazione e si basa sul Cloud Computing per la conservazione in formato elettronico dei documenti clinici all’interno di archivi digitali, certificati, sicuri e accessibili esclusivamente da personale specialistico autorizzato dall’Asl.

Il nuovo sistema, implementato dopo alcuni mesi di sperimentazione, si interfaccia direttamente con i sistemi informatici utilizzati all’interno dei laboratori di analisi dei due ospedali e consente di conservare in digitale tutti i referti medici che vengono certificati in maniera sicura e veloce tramite l’apposizione della firma digitale e della marca temporale.

Tutti i referti sono archiviati e conservati, grazie alla tecnologia Cloud Computing, all’interno dei server di Fastweb che garantiscono in ogni momento i massimi livelli di protezione dei dati clinici. Inoltre, a maggior tutela dei pazienti, l’accesso agli archivi digitali è consentito solo al personale autorizzato al trattamento dei documenti.

La nuova piattaforma utilizza inoltre l’infrastruttura di ultima generazione in fibra ottica di Fastweb. La rete collega con velocità fino a 200 Megabit al secondo l’Asl TO5 le sue sedi ospedaliere rendendo possibile lo scambio e la consultazione in tempo reale dei referti in modo sicuro e affidabile.

“L’implementazione e la modernizzazione del sistema informatico rappresenta uno degli obiettivi per assicurare ai cittadini un migliore e più efficace servizio – ha affermato Massimo Uberti  Direttore generale dell’Asl TO5 -. Grazie alle nuove modalità di archiviazione e di certificazione l’Asl TO5 dispone così di un database sempre aggiornato e completo di documenti aventi valore legale, così come previsto dalle disposizioni di legge”.

“Siamo molto lieti di aver contribuito a realizzare per l’Asl TO5 una infrastruttura di ultima generazione che introduce un elemento importante di modernizzazione ed efficienza per l’archiviazione documentale – ha dichiarato Claudio Pellegrini, responsabile per la Pubblica Amministrazione di Fastweb -. Siamo certi che la nuova piattaforma contribuirà non solo a migliorare il servizio per i cittadini ma anche a rendere più efficiente la gestione dei  documenti per una sanità più funzionale e senza sprechi”.

redazione

Next Post

NUOVI PODI PER L’ARCLUB BRA

Mer Mar 9 , 2016
Gli arcieri braidesi ormai come consuetudine hanno ottenuto alcuni podi BRA Domenica 6 marzo 2016 presso il campo di tiro Fiarc della Compagnia Arcieristica 03 Fina, Arcieri del Finale, si è svolta in Finale Ligure una gara di tiro con l’arco di tipo Battuta in simulazione di caccia venatoria, valida […]
NUOVI PODI PER L’ARCLUB BRA-La Pancalera