L’Asl non invia proprio personale a domicilio

L’Asl non invia proprio personale a domicilio se non in ambito di progetti concordati di cui il paziente è già a conoscenza

Sono giunte presso gli uffici dell’Asl segnalazioni di spiacevoli fatti avvenuti nei giorni scorsi che riferiscono di persone che si sono presentate a casa di utenti spacciandosi per personale dell’Asl.

L’Azienda sanitaria TO5 avvisa quindi che non invia a domicilio operatori sanitari al di fuori di progetti definiti, concordati e organizzati con i medici di famiglia e di cui il paziente è già a conoscenza.

redazione

Next Post

Funghi al via la stagione della raccolta!

Gio Ago 25 , 2016
La stagione dei funghi è alle porte e, comunicazione quanto mai importante per i cercatori occasionali, è ricordare che non tutti i funghi sono commestibili. Occorre porre molta attenzione a quello che si raccoglie e, prima di cucinarlo è necessario mettere in atto alcuni accorgimenti preziosi per la propria incolumità. […]