La storia di Viola della scrittrice Monica Coppola

Monica-Coppola-la-Pancalera

CARMAGNOLA – Chiudete gli occhi e abbandonate per un momento il mondo reale, quello fatto di appuntamenti con il dentista, bollette in scadenza e impegni famigliari. Ora, cosa succederebbe se durante una noiosa giornata di lavoro in un call center, un giovane affascinante, incontrato mesi prima al Salone del libro di Torino, vi chiedesse come per magia di lasciare tutto e di iniziare un progetto nella casa editrice di cui è editor?
Viola non ha dubbi, accetta: sente che è finalmente arrivato il momento di inseguire il proprio sogno di diventare scrittrice. Inizia così a lavorare a un buffo personaggio di fantasia, un tacchino di nome Poldino che potrebbe diventare il protagonista di una nuova collana per bambini. A farle da spalla come illustratrice, c’è Emma, la migliora amica di sempre appena rientrata da New York. La strada verso il successo, però, non è affatto semplice e tra colpi di scena, gaffe esilaranti e parenti dai nomi floreali, Viola imparerà a poco a poco cosa realmente desidera dalla vita.
Classificato tra i semifinalisti del concorso “Il mio esordio” indetto da Scuola Holden e Feltrinelli, Viola Vertigini e Vaniglia  è l’opera prima della torinese Monica Coppola: un libro leggero e divertente, dalle mille sfaccettature, che riesce a sconvolgere gli elementi chiave del genere portando il romanzo rosa a un livello più complesso e articolato.

viola-la-pancalera
Con questo libro il gruppo di lettura di Carmagnola inaugura una nuova serie di quattro incontri dell’ormai celebre Aperilibro dedicati ad altrettante scrittrici nell’elegante location Te.Ma Food in via Sommariva 121. Appuntamento come sempre l’ultimo giovedì del mese (25 febbraio) a partire dalle ore 19,30 per una cena low cost cucinata con la consueta destrezza da Annamaria Tamasco (10 € con una bevanda inclusa) e dalle ore 21 in poi chiacchierata con la scrittrice e momenti di lettura e recitazione con la partecipazione straordinaria degli attori Piermario Prandi e Palma Della Rocca. La prenotazione è come sempre obbligatoria al numero 392.5938504.

redazione

Next Post

Nelle Valli di Lanzo con le racchette da neve

Lun Feb 22 , 2016
CON “MONTAGNA PER TUTTI” ALLA SCOPERTA DELLE VALLI DI LANZO CON LE RACCHETTE DA NEVE Anche nell’inverno 2015-2016 il progetto “Montagna per tutti” del GAL-Gruppo di azione locale delle Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone propone numerosi appuntamenti per gli appassionati delle racchette da neve. Le nevicate delle settimane scorse […]
montagna_per_tutti_la-pancalera