Il Jolly consiglia su Youtube documentario di Rogliatti su nocciola turca

I volontari del Cinema Jolly di Villastellone sono fermi da mesi, escludendo le settimane di cinema all’apertodi questa estate. Il contatto con gli spettatori lo mantengono quindi con suggerimenti di proiezioni che si possono seguire online.

E’ di oggi l’indicazione di un nuovo documentario di Stefano Rogliatti, ospitato più volte nella sala di Villastellone. Si tratta di “Né tonda né gentile” disponibile da inizio mese sul canale youtube al link https://www.youtube.com/watch?v=D5iMQjBFk4w

Spiega Stefano Rogliatti: «Questa volta il viaggio mi ha portato in Turchia sulle coste del Mar Nero, nella capitale della produzione di nocciole. Qui, nel mese di agosto, arrivano più di 350.000 lavoratori stagionali. Testimoniare e accendere i riflettori sulla situazione precaria e disumana di centinaia di migliaia lavoratori gratifica il mio impegno. È solo un pezzo del nostro mondo ma drammaticamente situazioni simili non rimangono casi isolati».

Stefano Rogliatti aveva aperto la stagione autunnale del Jolly l’anno scorso con il suo “Rice to love”. Un viaggio in Birmania per conoscere una realtà in cui la fatica della coltivazione del riso produce ricchezza non per chi lavora.

Rogliatti spiega la decisione di utilizzare il canale Youtube: «Scelta doverosa per raggiungere il più alto numero di persone e rendere la mia inchiesta virale, capace di toccare gli animi più sensibili. Dare voce a chi voce non ha mi fa credere nella mia professione, necessaria e utile sempre».

redazione

Next Post

Secondo lockdown, a Carmagnola la città oggi è quasi vuota

Ven Nov 6 , 2020
Primo giorno per il secondo lockdown del Piemonte. Siamo andati a vedere cosa succede quindi a Carmagnola, uno dei paesi più grandi tra quelli seguiti dalla nostra redazione. Poche le persone in strada, essenzialmente dirette in panetteria o nei negozi di generi alimentari o farmacie. Rispetto allo scorso marzo, le […]