Incontro con lo storico Gianni Oliva: la legione straniera

Gianni-Oliva-libro-la-Pancalera

VINOVO – Gianni Oliva presenterà, mercoledì 12 novembre alle ore 18, il suo libro Fra i dannati della terra: Storia della legione straniera (Mondadori). L’appuntamento (ingresso libero) si terrà nella biblioteca civica di Vinovo, coordinato da Luigi Lambiase dell’Associazione Campana Marechiaro Piemonte “Gruppo Irpini Vinovo”.

Il libro tratta della storia della Legione Straniera, forse il più misterioso dei corpi militari fondato nel 1831da Luigi Filippo d’Orleans, re di Francia, in vista della guerra di conquista dell’Algeria. L’arruolamento era aperto a tutti gli stranieri che firmavano volontariamente un ingaggio; l’impegno era di combattere in Algeria e in Messico (a sostegno di Massimiliano d’Austria), nella campagna del Marocco di inizio Novecento e, nel secondo dopoguerra, in Indocina; più recentemente si ricordano gli interventi di peace keeping, dall’Iraq, all’Afghanistan, al Mali.

Nel rifugio dell’anonimato garantito dal “kepi bianco” della Legione, ecco allora ex militari napoleonici, patrioti risorgimentali, aristocratici, criminali comuni, anarchici, fascisti, avventurieri, idealisti. Uomini che fuggono da passati inconfessabili, altri che affogano le pene d’amore, altri ancora che esaltano la propria “inquietudine” nell’azione. Si incontrano assi dell’aviazione come il tedesco Siegfried Freytag, scrittori come Ernst Junger e Arthur Koestler, futuri politici come Giuseppe Bottai e Jean-Marie Le Pen, “parenti ingombranti” come i padri di Emile Zola e di Nicolas Sarkozy, o come il fratello di Georges Simenon.

Gianni Oliva intreccia storie individuali di disperazione e riscatto con la storia della Legione straniera, le motivazioni dei singoli, i modelli di comportamento, le regole di impiego, le particolarità degli scenari operativi.

Gianni Oliva, studioso del Novecento, da anni si occupa degli aspetti meno indagati della storia nazionale recente. Storico e politico, è stato assessore alla Cultura della Regione Piemonte. Attualmente è preside del Liceo “Majorana” di Moncalieri.

Fra i suoi libri pubblicati da Mondadori si ricordano I Savoia, La resa dei conti, Foibe, I duchi d’Aosta, Le tre Italie, Profughi, Si ammazza troppo poco, L’ombra nera, Soldati e ufficiali, Esuli, Un regno che è stato grande, L’Italia del silenzio.

 

redazione

Next Post

A Polonghera nasce l'Officina del Fare Insieme

Mar Nov 11 , 2014
  POLONGHERA – Il Centro servizi per il Volontariato “Società Solidale”, in collaborazione con l’Associazione Insieme per Polonghera, prosegue nel corso di formazione L’Officina del Fare Insieme, un percorso formativo che permette ai partecipanti di acquisire competenze nell’ambito della promozione dell’Associazione stessa sul territorio locale, della partecipazione alle politiche sociali […]