Pinerolese, accordo con Camera di Commercio per la ripartenza dell’economia

Incontro tra “Ripartiamo Insieme” e la Camera di Commercio. L’appuntamento è stata l’occasione per siglare un accordo proprio con la Camera di Commercio di Torino. Secondo l’intesa raggiunta, la Camera di Commercio fornisce supporto nell’interpretazione dello sviluppo imprenditoriale del territorio Pinerolese e contribuisce a promuovere, dati alla mano, l’attuazione di specifiche iniziative per il territorio.

Il gruppo “Ripartiamo Insieme” è promosso dal Consorzio CPE e dalle organizzazioni sindacali CGIL, CISL e Uil. Raccoglie oltre 50 realtà del Pinerolese. Riunisce i sindaci dei comuni del pinerolese, della val Pellice, Val Chisone, val Germanasca, val Noce, della pianura. Ci sono i rappresentanti delle Unioni di Comuni, della Città Metropolitana di Torino e della Regione Piemonte. Oltre a realtà aziendali, alla Diocesi di Pinerolo, alla Diaconia Valdese, al CISS, e istituti bancari e assicurativi.

imprese-pinerolese

«Sono quasi 14mila le imprese registrate nel territorio Pinerolese e circa 3mila le unità locali: negli ultimi tre anni il tasso di crescita imprenditoriale di questo territorio ha registrato costantemente un segno negativo, e anche i dati del primo trimestre 2020, che ancora non considerano l’effetto Covid, confermano lo stesso trend, con un -0,95% – spiega Dario Gallina, presidente della Camera di Commercio di Torino – Per questo si rende ancor più necessario riunire intorno allo stesso tavolo tutti gli attori del territorio perché lavorino insieme nell’elaborazione di progetti e iniziative comuni».

«Il Consorzio CPE è punto di incontro di quelle relazioni che sono quanto mai necessarie oggi per ripartire. Qui nessuno è spettatore ma tutti i Comuni del Pinerolese, gli enti, le aziende devono essere attori e ciascuno fare la propria parte mettendo a disposizione risorse, competenze e proposte» ha affermato Francesco Carcioffo Presidente del Consorzio CPE.

redazione

Next Post

Davide Quaglia nuovo dipendente all'Ufficio Tecnico di Moretta

Mer Mag 27 , 2020
Ha preso servizio in municipio nelle scorse settimane il nuovo dipendente dell’ufficio tecnico comunale. Si tratta di Davide Quaglia, cardettese, 43 anni che è subentrato a Roberto Mina, che ha raggiunto l’età pensionabile nei mesi scorsi. Quaglia arriva tramite mobilità dal Comune di Cuneo, dove ha lavorato per 19 anni. […]
Davide Quaglia