Il prof. Lodovico Griffa, originario di Vinovo, festeggia 100 anni

Vinovese, il prof. Lodovico Griffa è stato insignito dell’onorificenza di Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana nel 1985

Lo scorso mese di aprile il prof. Lodovico Griffa ha compiuto 100 anni. E’ nato a Vinovo il 4 aprile 1920. Al presente abita con la moglie e famiglia a Rivoli; gode di buona salute e soprattutto di buona memoria.

il prof. Lodovico Griffa

Dopo le scuole primarie a Vinovo, proseguì gli studi in Seminario per alcuni anni, concludendoli a Torino con il Liceo Classico e la Laurea in Lettere all’Università. In questo corso di studi è stato allievo di due illustri intellettuali piemontesi: Cesare Pavese ed il filosofo Geymonat, diventandone anche amico oltre che allievo. Poi a cavallo degli anni ’40 e ’50 si dedicò l’insegnamento dell’italiano e del latino nei licei torinesi, in specie al Galileo Gerraris con una parentesi in Francia e poi ad Aosta. Infine in tempi più recenti il prof. Griffa per lunghi anni è stato Preside del Liceo Cavour a Torino.

Oltre a questa intensa ed importante attività didattica, Griffa ha dato alle stampe numerosi testi di latino ad uso scolastico per le maggiori case editrici italiane. Tra i tanti scritti, la traduzione col commento delle opere composte da Giulio Cesare. Raggiunta la pensione era facile vederlo (ma negli ultimi tempi non più tanto) alla domenica mattina in Vinovo per una visita al cimitero o per una chiacchierata con i suoi amici d’un tempo.

Da oltre 20 anni il prof. Griffa collabora attivamente con il periodico Il Vinovese con interessanti e simpatici “pezzi” sulla Vinovo d’un tempo ed i suoi personaggi. Nel 1985 è stato insignito dell’onorificenza di Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Il traguardo dei 100 anni è ben meritato. Tutta Vinovo non può esimersi da esprimere calorosi auguri al suo illustre concittadino.

Gervasio Cambiano

redazione

Next Post

Osasio dona 200 tute idrorepellenti agli operatori dell'ASL To5

Gio Apr 9 , 2020
Con la raccolta fondi lanciata in paese sono stati raccolti 3.700 euro destinati all’acquisto di dispositivi di protezione per l’ospedale di Carmagnola Tute idrorepellenti e mascherine per affrontare l’emergenza sanitaria. Anche Osasio si è impegnato per tutelare la salute di cittadini ed operatori sanitari. Sono state distribuite infatti nel Comune […]