Il Bobbio al Campionato delle Lingue. Studenti in finale, ma nessuno ottiene la medaglia

 

CARIGNANO – Quattro allieve del liceo linguistico “Bobbio” hanno partecipato ad Urbino al Campionato Nazionale delle Lingue, kermesse che premia i migliori allievi delle classi quinte delle scuole superiori italiane, per la conoscenza e la competenza nelle lingue straniere.

Solo Silvia Sansoldo è riuscita ad arrivare in finale (gareggiava per la lingua francese) fermandosi però ad un passo dalla medaglia. Semifinaliste sono state Adele Agasso per spagnolo, Roxana Maria Hoza per inglese e Viviana Mirenzi per tedesco.

«Siamo state felici di rappresentare la nostra scuola in un’occasione così importante» hanno affermato in coro le quattro ragazze, «ci dispiace non aver arricchito il medagliere della scuola, ma vi assicuriamo che già essere state ad Urbino è un grande successo, che non tutte le scuole hanno raggiunto. Le prove erano difficili e la concorrenza sempre più qualificata: per noi, e per la nostra scuola, è comunque motivo di orgoglio sapere che siamo tra i migliori in Italia. Le medaglie sono un dettaglio visto il ricco palmares che pone ancora il Bobbio ai primi posti nella classifica nazionale della manifestazione».

Come conferma la professoressa Loretta Fabbri, docente di spagnolo del liceo che ha accompagnato le concorrenti ad Urbino «Imparare una lingua straniera significa aprirsi al mondo e al confronto con gli altri. Le lingue uniscono, non classificano. Questo è lo spirito del nostro lavoro quotidiano e dalla nostra partecipazione costante al Campionato italiano delle lingue».

L’istituto di Carignano è stato presente al Campionato nazionale fin dalla sua origine ed è forte di un palmares di tutto rispetto: nel 2012, 2° posto con spagnolo, 3° posto con francese e finalista di inglese; nel 2013, 1° posto di tedesco, finalisti di inglese, francese e spagnolo; nel 2014, 2° posto di spagnolo e finalisti di francese e inglese.

 

redazione

Next Post

Saluzzo. Aperte le candidature per organizzare l'estate ragazzi

Ven Mar 13 , 2015
  SALUZZO – Il Comune di Saluzzo si sta già attivando per organizzare l’estate ragazzi per i giovani in età scolare. A tal fine, chi è interessato a curare la realizzazione delle attività estive (associazioni, fondazioni, parrocchie, cooperative sociali ecc.) può proporre la propria candidatura. A tal fine è necessario […]