I MONDI DI PRIMO LEVI. UNA STRENUA CHIAREZZA

Complesso Monumentale di San Francesco dal 12  marzo al 10 aprile 2016

I MONDI DI PRIMO LEVI. UNA STRENUA CHIAREZZA-La Pancalera

CUNEO

Dal 12 marzo al 10 aprile 2016, con l’importante mostra itinerante I mondi di Primo Levi. Una strenua chiarezza, promossa dal Centro Internazionale di Studi Primo Levi, la Città di Cuneo rende omaggio alla straordinaria figura di un intellettuale segnato dal carattere multiforme e dalla coraggiosa dignità di un’esistenza intera spesa a servizio della verità e della cultura. L’evento, che ha riscosso un notevole successo di pubblico in tutte le sedi espositive, trae occasione dal settantesimo anniversario della liberazione di Auschwitz, il lager in cui lo scrittore fu deportato e di cui contribuì a far conoscere la realtà grazie a testi come Se questo è un uomo e I sommersi e i salvati.

Le sede scelta a Cuneo per la mostra, ovvero la Chiesa di San Francesco, riaperta al pubblico nel dicembre 2011, ora monumento nazionale e fiore all’occhiello del centro storico cittadino, è già di per sé indicativa della profonda importanza dell’evento espositivo, curato da Fabio Levi, direttore del Centro Internazionale di Studi Primo Levi, e da Peppino Ortoleva, docente di Storia della comunicazione all’Università di Torino.

La tappa cuneese dell’esposizione, inoltre, si fregia della collaborazione della “Biblioteca e Centro Studi sugli Ebrei in Piemonte “Davide Cavaglion””, che ha messo a disposizione preziosa documentazione inerente l’argomento.

Al centro della mostra, i numerosi mondi esplorati dal poliedrico Levi: quello del campo di sterminio, cui riuscì a sopravvivere e che descrisse “con strenua chiarezza”; quello della scrittura, che frequentò cimentandosi nei più diversi generi letterari; quello della chimica, suo ambito professionale; quello delle altre scienze esatte, verso cui manifestò una curiosità inesauribile; quello del lavoro, cui dedicò un libro straordinario come La chiave a stella. I mondi di Primo Levi si rivolge a tutti, e in particolare ai più giovani, che considerò sempre suoi interlocutori privilegiati.

L’esposizione verrà inaugurata sabato 12 marzo 2016 alle ore 17.00.

Sarà aperta al pubblico, con ingresso gratuito, dal martedì alla domenica, dalle ore 15.30 alle ore 18.30.

redazione

Next Post

Apre il Piemonte Movie gLocal Film Festival

Mar Mar 8 , 2016
Giunta alla 15^ edizione la manifestazione apre mercoledì 9 marzo alle 20.45 al Cinema Massimo di Torino TORINO Il Piemonte Movie gLocal Film Festival apre la sua 15° edizione, mercoledì 9 marzo, ore 20.45 al Cinema Massimo Sala 1 (Via Verdi 18. Ingresso 4 – 3 euro)  con un film particolarmente […]
Apre il Piemonte Movie gLocal Film Festival-La Pancalera