Grandi opere, il Piemonte chiede la nomina di commissari

Asti-Cuneo, Pedemontana e opere di compensazione della Tav. Sono queste le grandi opere che il Piemonte aspetta di poter completare

E’ pronta la lettera che il presidente della Regione Piemonte e l’assessore alle Infrastrutture e Trasporti Margo Gabusi hanno indirizzato al ministro De Micheli.

Il Presidente Cirio chede la nomina di un commissario per accelerare il completamento di tre grandi opere nella regione. Si tratta dall’autostrada Asti-Cuneo, della Pedemontana e delle opere di compensazione della TAV. Sono infrastrutture considerate strategiche per il territorio piemontese. Interventi che potrebbero dare un impulso alla ripartenza dopo il lockdown per l’emergenza coronavirus.

«Abbiamo bisogno di regole e poteri speciali per poterle realizzare in tempi immediati, perché la pazienza che i piemontesi hanno dimostrato in tutti questi anni è ormai finita» si legge nella lettera. «Vorremmo che le regole del ponte Morandi venissero attuate anche per queste tre grandi infrastrutture, posizione condivisa recentemente anche dal suo collega di
Governo, il ministro Patuanelli. La nomina di un Commissario per ognuna di queste opere consentirebbe di procedere da subito con i lavori già approvati e finanziati e di cui il territorio ha grandissimo bisogno, ormai da troppi anni»
.

redazione

Next Post

Bando per container abitativi pronti i moduli a Saluzzo

Mer Mag 20 , 2020
Lavoratori stagionali, il Comune di Saluzzo ha predisposto la modulistica per i contributi per l’affitto di container abitativi per il periodo della raccolta frutta. Quest’anno infatti, a causa dell’epidemia COVID -19, non sarà possibile attivare misure alloggiative straordinarie quali la riapertura del PAS e delle accoglienze diffuse. La Regione Piemonte […]
saluzzo-bando-container-abitativi