Gli auguri di Fassino ai sindaci della Città Metropolitana

 

So per esperienza diretta quanto fare il sindaco sia un impegno faticoso, continuo ma anche appassionante. E so soprattutto quanto i cittadini si rivolgano ai sindaci per vedere soddisfatte le loro aspettative, rassicurate le loro ansie, corrisposte le loro speranze. I sindaci sono il naturale destinatario di ogni domanda, di ogni richiesta, di ogni esigenza dei cittadini che quando devono rivolgersi ad una istituzione, prioritariamente pensano di andare dal sindaco. Questo rende il nostro lavoro stancante, ma appassionante e soprattutto lo rende utile“.

Lo scrive Piero Fassino nella newsletter “La Città metropolitana informa i sindaci” che ogni settimana viene inviata ai primi cittadini dei 314 Comuni del territorio. Fare il sindaco è il modo migliore per servire la propria comunità e per consentire ad ogni famiglia e ad ogni persona di guardare con serenità e con fiducia alla propria vita: facciamolo nel migliore dei modi tutti insieme e il 2016 sia un anno positivo per noi, le nostre comunità e per l’intero Paese” conclude Fassino.

Nell’ultimo numero del 2015 della newsletter della Città metropolitana di Torino ai sindaci, anche la conferma da parte del vicesindaco metropolitano Alberto Avetta dei quasi 13 milioni di euro destinati nell’ultima variazione di bilancio al piano della viabilità per  manutenzioni e messa in sicurezza della rete stradale.

redazione

Next Post

No ai botti di Capodanno. LAV: atto di responsabilità

Mer Dic 30 , 2015
Con l’ordinanza n.45 del 22 dicembre 2015 il sindaco di Carmagnola, D.ssa Silvia Testa, ha vietato su tutto il territorio comunale l’accensione ed i lanci di fuochi d’artificio, lo sparo di petardi, lo scoppio di mortaretti, razzi ed altri artifici pirotecnici di vario genere e di qualsiasi tipo, compresi quelli […]
botti di capodanno la pancalera