Francesca Fabbri Fellini, nipote del grande regista, a Savigliano

Francesca Fabbri Fellini presenterà il suo cortometraggio “La Fellinette”, vincitore del premio speciale 75 Nastri d’Argento 2021

Domenica 3 ottobre Francesca Fabbri Fellini al suo esordio registico presenterà a Savigliano il suo  cortometraggio “La Fellinette” un mix di fiction e animazione, un omaggio a suo zio, il grande regista Federico Fellini ed al suo mondo onirico.

Francesca-Fabbri-Fellini-savigliano-la-pancalera

Dice l’autrice: «Quando ero piccola, lo zio Federico mi ripeteva sempre: ‘Ricordati che esistono due vite: quella ad occhi aperti e quella ad occhi chiusi. L’immaginazione è la forma più alta di pensiero’. La Fellinette è un sogno di cartone, perché prende vita da un disegno dello zio Federico che mi ha fatto nella nostra casa di famiglia a Rimini, dopo una passeggiata sulla spiaggia. Era il 20 gennaio, il suo compleanno, quando arrivò da Roma con un regalo per me: una mantellina di panno blu pavone e un paio di stivaletti rossi. Il disegno, grazie agli animatori dello Studio Ibrido di Torino, ha cominciato a muoversi con un’animazione fluida e scivola su sfondi che lasciano trasparire la trama della carta su una spiaggia invernale di Rimini negli anni ‘70. La Fellinette, la mia favola muta sospesa tra cielo e terra, è un piccolo film a tecnica mista, parte in animazione e parte in live action. Lo zio Federico pensava che tutti i bambini avessero un rapporto sfumato ed emozionale con la realtà; tutto è fantastico per il bambino, perché mai visto, mai sperimentato. Il mondo si presenta ai suoi occhi privo di intenzioni, di significati, vuoto di sintesi concettuali, di elaborazioni simboliche: è solo un gigantesco spettacolo gratuito e meraviglioso».

Quale luogo migliore per mostrare questa perla cinematografica che parla di bambini e di Fellini che da bambino si allontanò con un circo, se non in un tendone da Circo. Per il grande regista riminese il circo fu tutto. Una passione radicale, quasi una ossessione, una lente con la quale guardare il mondo, non solo il cinema. Ed è per questo che l’associazione Fuma che ‘nduma che di bambini e di circo si occupa da 25 anni ospiterà  la proiezione del cortometraggio “La Fellinette” e una chiacchierata con l’autrice presso il suo tendone nel meraviglioso parco Longis dell’Associazione Oasi Giovani.

Fuma-che-'nduma-savigliano-la-pancalera

Per l’occasione i fuma che ‘nduma hanno organizzato un grosso evento con spettacoli di circo, momenti conviviali e di confronto.

Programma di domenica 3 ottobre

Tendone da circo presso il Parco Longis dell’Oasi Giovani in Via Bosco delle Orche

– a partire dalle 12, pic-nic circense nel parco. Portare coperte da pic-nic e ognuno il proprio pranzo e, se si ha piacere, qualcosa da condividere

– ore 14.30-17: laboratori di circo per grandi e piccini a cura dei nostri insegnanti e dei nostri allievi più grandi

– ore 15,30: dibattito sulla pedagogia del circo e sull’importanza che esso ha nel percorso di crescita dei bambini e ragazzi. Un tendone da circo risorsa per il territorio.

– ore 16,30: proiezione del cortometraggio “La Fellinette” e chiacchierata con la sua autrice Francesca Fabbri Fellini

– ore 17.30: spettacolo della compagnia “Treggì”, ragazzi/e dai 12 ai 15 anni facenti parte della nostra scuola di circo da anni + presentazione di un “work in progress ” (ovvero uno spettacolo in creazione) del nostro insegnante Andres e Alice.
Il tutto si concluderà intorno alle 19.

Per info 3332742858 – 345 112 5413 – 345 856 1676

Trattandosi di giornata all’aperto non sarà necessario il Green pass. INGRESSO GRATUITO

redazione

Next Post

I candidati a Caramagna, Carignano, Casalgrasso per le elezioni comunali

Ven Ott 1 , 2021
Si vota per l’elezione del sindaco a Caramagna P.te, Carignano, Carmagnola e Casalgrasso. Le urne saranno aperte domenica 3 ottobre dalle 7 alle 23 e lunedì 4 ottobre dalle 7 alle 15. L’ eventuale turno di ballottaggio domenica 17 e lunedì 18 ottobre. I comuni italiani interessati dalle elezioni amministrative […]
Elezioni-comunali-nomi-candidato-la-pancalera