La Fidas di Pancalieri festeggia i 60 anni e inaugura la sede

La Fidas di Pancalieri si prepara a celebrare i 60 anni di fondazione: «Finalmente – annuncia il Direttivo – dopo due anni di chiusure forzate, possiamo ritornare a festeggiare il nostro gruppo e tutti i donatori che continuano incessantemente, con il loro prezioso dono volontario, gratuito e anonimo, a salvare vite umane».

La festa dei 60 anni è programmata per sabato 1 domenica 2 ottobre, in occasione della festa sociale. Saranno anche assegnati i numerosi riconoscimenti per i donatori che in questi ultimi quattro anni hanno raggiunto dei traguardi importanti, dagli attestati di benemerenza ai riconoscimenti in bronzo, argento e oro.

Donatori-fidas-pancalieri-la-pancalera-giornale

Coincide con il sessantesimo di fondazione la concessione in esclusiva alla Fidas dei locali al primo piano dell’ex casa Lorenzone «per la quale – afferma il Direttivo – ringraziamo il Sindaco e l’Amministrazione Comunale». Le stanze della nuova sede sono state rinnovate dai volontari che hanno ritinteggiato le pareti, sono poi stati aggiunti alcuni mobili e risistemati quelli già in dotazione in modo da rendere la sede funzionale alle operazioni di prelievo. Per adeguarsi ai rigidi protocolli previsti dalle autorità competenti in materia trasfusionale, sono però necessari ancora alcuni interventi urgenti: in primis il posizionamento di un condizionatore con pompa di calore nella sala prelievi per poter garantire la temperatura adeguata in estate (prelievo di luglio) e in autunno (prelievo di ottobre) e la dotazione di zanzariere alle finestre. Il Direttivo vorrebbe inoltre portare a termine un ambizioso progetto che prevede la sostituzione degli attuali lettini pieghevoli con poltrone recrinabili specifiche per le attività trasfusionali: «Per questo progetto – affermano – ci affidiamo all’aiuto di sponsor».

Il programma dei festeggiamenti inizia sabato 1 ottobre con lo spettacolo teatrale della compagnia “la Menodrammatica” di Moretta presso la palestra degli impianti sportivi ad ingresso libero.

Domenica 2 ottobre, dopo il ritrovo nel cortile della sede alle ore 8.30, alle 9 si procederà con la benedizione e inaugurazione della nuova sede a cui seguirà un rinfresco per tutti i partecipanti. Alle 9.30 partenza in sfilata dei gagliardetti e della popolazione per le vie cittadine con “Onore ai Caduti”, tappa al monumento dei Donatori in piazza Donatori di Sangue, accompagnati da “La Vigoneisa” banda musicale con majorettes, passando dalle Case di Riposo per portare un saluto e un po’ di allegria agli ospiti. Alle 11 S. Messa in suffragio di tutti i donatori defunti. Alle 12 ritrovo presso gli impianti sportivi per il saluto delle autorità e le premiazioni dei donatori benemeriti. Alle 13 grande pranzo del 60° anniversario presso la palestra degli impianti sportivi a cura del catering Agù.

«Vi aspettiamo numerosi – invita il direttivo Fidas – a festeggiare con noi e altrettanto numerosi ai prelievi collettivi di sabato 8 e domenica 9 ottobre, momento nel quale si procederà all’elezione del nuovo direttivo del gruppo».

redazione

Next Post

Carignano, al Concerto della Rinascita raccolti 600 euro per l'Ucraina

Ven Set 30 , 2022
Domenica 18 settembre, in una bella giornata settembrina carignanese, si è tenuto il 2° Concerto di Fine Estate, organizzato dall’Associazione Corale Carignanese APS e dal Coro “Città di Carignano” sotto l’ala di piazza Savoia. Sulla scia del successo di pubblico e degli apprezzamenti per il “Concerto della rinascita” che a […]
Concerto-della-rinascita-carignano-corale-carignanese-la-pancalera