Fermata donna di Volvera per possesso strumenti da scasso

SAVIGLIANO – VOLVERA

Nel pomeriggio del 30 marzo un equipaggio del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Savigliano ha notato due giovani donne che si aggiravano con fare sospetto nella zona di via Savio / via Novellis a Savigliano.

Le due donne, per altro, all’apparenza per il modo di vestire e l’atteggiamento non sembravano delle nomadi.

Una volta fermate per essere identificate si mostravano nervose e una delle due si disfaceva di un pezzo di plastica che risultava essere la parte ritagliata di una confezione di shampoo, l’oggetto è risultato identico ad analoghi manufatti sequestrati nelle precedenti settimana ad altre nomadi tratte in arresto per furto in abitazione.

Le due donne venivano accompagnate in caserma dove venivano perquisite ed identificate.

Si tratta di una 19enne nata in Francia ma residente a Volvera e di una 17enne residente a Nichelino entrambe con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

Nel corso della perquisizione le due nomadi erano in possesso di due cacciaviti e di un altro manufatto in plastica simile a quello già rinvenuto.

Al termine degli accertamenti di rito le due donne sono state denunciate in stato di libertà per possesso di arnesi o strumenti da scasso.

Per entrambe seguirà, inoltre, la segnalazione alla Questura di Cuneo per il divieto di ritorno nel comune di Savigliano.

Sipega il Capitano Tommaso Gioffreda: “Ricordiamo a tutti i cittadini di assicurarsi di aver ben chiuso gli infissi prima di uscire dalle proprie abitazioni e di girare la chiave della serratura più volte onde evitare l’accesso al suo interno di ladri che, a quel punto, potrebbero aprire la porta con semplici manufatti in plastica come quelli che abbiamo sequestrato nelle ultime settimane”.

redazione

Next Post

Speronano auto carabinieri dopo furto a Busca, arrestati nomadi di Carmagnola

Lun Apr 4 , 2016
Hanno cercato di sfuggire ai militari, che avevano ormai alle costole, dopo un colpo messo a segno in un esercizio pubblico di Busca (CN) e, per assicurarsi la fuga, non hanno avuto remore nello speronare la gazzella del Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Saluzzo (CN). E’ quello che è successo […]
AUTO-CC-SALUZZO-SPERONATA-la-pancalera