Euritmica. Nove ginnaste qualificate per la nazionale

Euritmica-atlete-Pancalera

CARMAGNOLA – PANCALIERI – Domenica 16 marzo 2014, presso il palazzetto dello Sport di Biella, si è tenuta la fase regionale del campionato federale Torneo GpT di 3° livello valevole per la qualificazione alla fase nazionale che si terrà a Pesaro il prossimo mese di giugno.
Tutte le 7 ginnaste presentate da Euritmica si sono qualificate per la successiva fase nazionale. In particolare è doveroso sottolineare il 3° posto regionale di Simona Leontino e il 5° posto di Ilaria De Franco, ginnaste di 3a fascia che in mattinata hanno gareggiato alle clavette, alla palla, alla fune, al cerchio e al nastro.
Euritmica-giovani-atlete-pancaleraA seguire le compagne più giovani di 2a fascia, che hanno affrontato questo importante impegno agonistico con determinazione, passione e grinta. Anche per loro i cinque attrezzi di questo sport. Grandi risultati e grandissime soddisfazioni per la Campionessa Regionale Letizia De Franco e a seguire il 4° posto di Vittoria Pochettino, il 5° posto di Gaia Longo, il 6° posto di Sara Monge e il 7° posto di Luisa Esposito.
Nella stessa giornata ad Alba si è svolta la seconda prova regionale del campionato PGS Promo coppie e squadre, dove due delle più piccole atlete dell’Euritmica: Irene Ajmar e Vittoria Seia, accompagnate dal tecnico Miki Redana, hanno conquistato il 3° posto nella categoria coppie juniores, presentando un esercizio con palla e cerchio.
Un weekend impegnativo, pieno di emozioni e soddisfazioni per tutte le ginnaste qualificate e per le tecniche che le seguono: «È un sacco di tempo che non ci fermiamo – commenta l’allenatrice e responsabile tecnico Petina Stefanova – ma se i risultati sono questi non posso proprio lamentarmi dei sacrifici che abbiamo fatto e che faremo. Complimenti ragazze!».

 

 

redazione

Next Post

Pancalieri. Asilo, rinnovate le aule

Mer Mar 26 , 2014
PANCALIERI – Il mese scorso i bimbi dell’asilo hanno accolto con entusiasmo la delegazione Argentina in visita alla scuola: si sono prodigati a cantare l’Inno di Mameli e Piemontesina bella con una coreografia eseguita perfettamente grazie alla collaborazione delle insegnanti e sono così stati premiati da innumerevoli foto e calorosi […]