L’emergenza sanitaria raccontata dalle foto di Piercarlo Gentile

un-paese-che-resiste

Verrà presentato la prossima settimana “Un paese che resiste”, fotolibro realizzato da Piercarlo Gentile, che attraverso le testimonianze, le immagini ed i volti di coloro che nonostante il lockdown hanno continuato a lavorare per la comunità di Murello, ha raccontato i tre mesi di emergenza sanitaria.

E’ la storia di medici, farmacisti, negozianti, impiegati, operai e tutti coloro che nonostante il lockdown hanno continuato a lavorare, ma anche quella di coloro che invece sono stati costretti a rimanere fermi. “Ho raccolto – spiega l’autore – fotografie di coloro che con la propria attività hanno consentito al paese di andare avanti: ho voluto raccontare ciò che stavano vivendo e le sensazioni più forti che hanno provato durante il periodo di emergenza sanitaria. Quello che mi ha colpito di più dalle loro esperienze è che, dopo un momento di paura iniziale, è emersa la forza di resistere, sollecitata proprio dai clienti e dai loro concittadini. Hanno capito di essere fondamentali e hanno visto emergere anche il lato positivo delle persone che attraverso piccoli gesti hanno espresso la loro gratitudine”.

Piercarlo Gentile, impiegato di banca con la passione per la fotografia, è alla sua prima pubblicazione: evidenziamo che il ricavato sarà devoluto alla scuola primaria di Murello, “Edoardo Calandra”.

m.v.

redazione

Next Post

I giovani di Piazza Ragazzabile inaugurano l'area pic nic al Gerbasso

Mar Giu 30 , 2020
Coinciderà con l’inaugurazione dell’area pic nic al Parco del Gerbasso la conclusione di Piazza Ragazzabile che ha coinvolto i giovani di Carmagnola tra i 15 e 17 anni. I ragazzi, suddivisi in gruppi, hanno seguito momenti formativi sui temi della cittadinanza, dell’educazione stradale e civica. Hanno eseguito lavori di piccola […]
Piazza Ragazzabile 2020 - gerbasso