Educazione ambientale per 4.500 alunni con il Covar

 

PANCALIERI – È tempo di vacanze per gli studenti che, nel corso dell’anno scolastico, hanno partecipato al progetto di educazione ambientale proposto dal Covar 14 attraverso la cooperativa Erica di Alba.

La formazione didattica, ormai consolidata, quest’anno ha coinvolto 201 classi delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, nei Comuni di Beinasco, Bruino, Candiolo, Carignano, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Pancalieri, Piobesi, Piossasco, Rivalta, Trofarello, Villastellone e Vinovo, impegnate a scoprire notizie e risorse su rifiuti e raccolta differenziata, ma anche a sperimentare in prima persona, con attività pratiche e manuali, come differenziare bene e riciclare.

Alcune classi delle scuole hanno partecipato a laboratori di compostaggio e altre si sono confrontate con classi di paesi extraeuropei, scoprendo come si stanno avviando oltre confine i progetti di raccolta differenziata.

I numeri parlano di 500 ore complessive di formazione, rivolte a circa 4.500 studenti, con 3 diversi percorsi. Due sono stati i laboratori tematici: uno sulla Raccolta Differenziata, per capire che cosa è un rifiuto e quale percorso segue da quando viene gettato a quando è riciclato o smaltito e per conoscere l’importanza e le motivazioni della raccolta differenziata; l’altro riservato a Il Compostaggio, rivolto agli alunni di plessi scolastici dotati di orto, per seguire il ciclo naturale del materiale organico e la trasformazione da scarto a compost. È stato un laboratorio interculturale, invece, Il rifiuto nelle diverse culture, che ha portato gli alunni coinvolti a realizzare un video sulla corretta gestione dei rifiuti nel loro paese, da scambiare con un lavoro analogo realizzato da studenti di paesi extraeuropei, in particolare della città tunisina di Degache, per riflettere insieme sulle differenze e sui valori comuni.

A corona delle attività con gli studenti sono stati organizzati incontri di formazione per insegnanti e personale Ata. Classi e docenti hanno ricevuto un cofanetto con il dvd e le schede didattiche sulla filiera del riciclo dei vari materiali, a partire da recupero e vagliatura, per arrivare al processo di trasformazione in nuovi oggetti di consumo.

Come da tradizione, Erica e Covar 14 hanno chiuso il ciclo di lezioni tematiche con alcuni eventi che, ogni anno, coinvolgono una rappresentanza delle scuole partecipanti. Il saluto e l’arrivederci alla prossima stagione, quest’anno, si sono svolti lunedì 25 maggio a Piossasco, martedì 26 maggio a Pancalieri e venerdì 5 giugno a Beinasco.

 

redazione

Next Post

None. Incontro con l'autrice Giulia Gino

Mer Giu 10 , 2015
NONE – Venerdì 26 giugno, ore 21, la biblioteca di None ospiterà Giulia Gino che presenterà i suoi due romanzi Fragile come un sogno e Ritornerà settembre. Giulia Gino è nata e vive in Val Sangone.  Fin dall’infanzia ha sviluppato grande interesse e passione per la scrittura, producendo poesie e […]
Giulia-Gino-la-Pancalera