Dopo il successo di Chiambretti, Letti di Notte ospita Alessandro Fullin

Un successo con tutto esaurito la prima serata del festival letterario di Carmagnola Letti di Notte 2022 organizzato dal Gruppo di Lettura Carmagnola con l’Amministrazione comunale. Piero Chiambretti, primo ospite invitato sul palco a Cascina Vigna, ha intrattenuto il pubblico con una chiacchierata brillante, intelligente e ironica come nel suo stile, intervistato dalla giornalista de La Stampa Alessandra Comazzi.

Piero-Chiambretti-carmagnola-letti-di-notte-carmagnola-la-pancalera-giornale
Piero Chiambretti a Carmagnola (foto di Laura Nicola)

Letti di Notte prosegue questa sera, mercoledì 8 giugno, alle ore 21 con  l’autore e comico Alessandro Fullin -con il suo ultimo libro Nudo maschile in arancione e giallo, intervistato da Antonio Pizzo.

Alessandro Fullin letti di notte carmagnola la pancalera giornale
Alessandro Fullin

Durante la serata viene anche presentato in anteprima il libro nato dal concorso letterario “Adesso scrivo io”, realizzato in collaborazione con la biblioteca civica di Carmagnola e l’Istituto scolastico superiore “Baldessano-Roccati”.

L’iniziativa, nata in seno alla Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, ha visto la partecipazione di ben 85 ragazzi e ragazze dei vari indirizzi di studio: prendendo ispirazione dagli “Aneddoti infantili” di Elsa Morante, si sono cimentati nella scrittura di un elaborato sula loro fanciullezza. I venti racconti finalisti sono stati pubblicati nel volume edito da Buendia Books.

Il libro: Nudo maschile in arancione e giallo

Fullin libro letti di notte carmagnola la pancalera giornale

In Polonia, negli anni tra le due guerre mondiali, si respira ancora un’atmosfera bohémienne. La contessa Zaskaja, nobile decaduta ma non rassegnata alla fine di un’epoca, organizza cene che dovrebbero essere fastose ma che, guarda caso, si svolgono sempre nel giorno in cui la cuoca è in permesso; e fa da mecenate a Vanessa, pittrice innamorata delle avanguardie artistiche europee, capace di dipingere nudi maschili senza vergogna e tazzine da tè con stile drammatico.

Poi, in questo spaccato mitteleuropeo d’inizio Novecento, tra nature morte e passioni quanto mai vive, entrano Pavel, giardiniere bello come una statua greca, di cui si innamora il giovane e romantico Mattia; Marek, reduce dalla Grande Guerra, che diviene lo sposo e il modello di Vanessa; e ancora galleristi, artisti, divi del cinema muto. Sono i personaggi teneri e bizzarri di un romanzo scritto con la leggerezza di un cronista mondano e l’ironia di un comico di razza, sempre in bilico tra realtà storica e invenzione, nel quale l’amore per l’arte diventa la metafora del desiderio di ridisegnare il mondo – rendendolo, se possibile, più bello, elegante e sensuale.

I prossimi appuntamenti

Letti di Notte 2022 prosegue fino all’11 giugno: ospiti due giornalisti –Antonio Caprarica intervistato da Barbara Ronchi della Rocca (giovedì 9) e Beppe Severgnini (venerdì 10) con un monologo sul tema dei viaggi- oltre a uno dei volti più celebri della tv italiana, Enrica Bonaccorti, che chiuderà la kermesse nella serata di sabato.

Le serate in programma iniziano alle ore 21, nel cortile di Cascina Vigna, in via San Francesco di Sales 188, a ingresso libero fino a esaurimento posti, senza necessità di prenotazione. In caso di maltempo la manifestazione si svolge al coperto, allo stesso indirizzo.

redazione

Next Post

Chiamparino a Saluzzo per presentare il noir scritto con Paolino

Mer Giu 8 , 2022
«Il clamoroso esordio di un duo inedito». I critici hanno definito così il libro Il giorno prima del voto di Michele Paolino e Sergio Champarino. Sarà al centro del prossimo appuntamento con la rassegna culturale della biblioteca civica Lidia Beccaria Rolfi di Saluzzo “Trame di Quartiere”, giovedì 9 giugno alle […]
chiamparino-paolino-saluzzo-la-pancalera-giornale