DISEGNAMO L’ARTE, LABORATORIO AL MUSEO DEL PO

Il Parco del Monviso ospita l’iniziativa al Museo del Po di Revello domenica 3 aprile

DISEGNAMO L’ARTE, LABORATORIO AL MUSEO DEL PO-La Pancalera

SALUZZO
Un weekend per tutti i bambini e le famiglie dedicato al disegno e alla scoperta di oltre 50 musei in tutto il Piemonte
Sabato 2 e domenica 3 aprile torna “Disegniamo l’arte”, l’iniziativa giunta alla terza edizione che vede protagonisti i bambini dai 6 ai 14 anni in più di 50 siti culturali del Piemonte. I piccoli abbonati, tutti i loro amici e le rispettive famiglie potranno visitare e scoprire in maniera speciale i musei della Regione, disegnando con matite e pennarelli Faber-Castell le opere, gli spazi e le architetture che più li caratterizzano e dare così forme e nuovi colori all’immenso patrimonio culturale e artistico del nostro territorio.
Il Parco del Monviso ospita l’iniziativa al Museo del Po di Revello domenica 3 aprile, alle ore 15,30, dove sarà possibile conoscere gli abitanti del Parco e disegnare il proprio animale preferito, fino a realizzare un totem del Parco con i disegni di tutti i bambini, che resterà esposto presso il Museo. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti, ma è necessario prenotarsi entro giovedì 31 marzo al numero 0175/46505 o tramite mail all’indirizzo didattica@parcomonviso.eu .
Nata nel 2014, l’iniziativa è organizzata da Abbonamento Musei Torino Piemonte, il progetto dell’Associazione Torino Città Capitale Europea che ad oggi conta oltre 145.000 tessere circolanti, 200 sedi convenzionate e quasi 753.000 ingressi effettuati nel 2015 con la tessera, in collaborazione con i musei piemontesi e si rivolge ai giovani possessori della tessera Abbonamento Musei Junior e a tutti i loro amici.
I bambini e le loro famiglie potranno così vivere un’esperienza insolita e divertente all’interno dei siti culturali della Regione. Molto più di un laboratorio museale, l’iniziativa è un’occasione unica per reinterpretare le bellezze del territorio, lasciandosi conquistare dall’arte del disegno, che diventa non solo tecnica, ma anche strumento di interpretazione delle collezioni, delle architetture e in generale delle suggestioni che gli spazi museali producono nei giovani visitatori.
Gli abbonati Junior potranno così sentirsi “piccoli grandi artisti” riproducendo gli elementi che più li avranno colpiti nelle collezioni e raccontando attraverso la propria creatività il loro personale viaggio tra gioco, arte e cultura.
Il progetto è sviluppato in partnership con lo sponsor tecnico Faber-Castell, azienda leader nella produzione di articoli per il disegno e la pittura che da sempre sostiene il mondo delle belle arti e che mette a disposizione dei musei la fornitura dei materiali da disegno necessari per la realizzazione dell’attività.
Proprio grazie a Faber-Castell tutti i bambini partecipanti riceveranno in regalo un buono sconto speciale del 10% per l’acquisto di prodotti della collezione Grip Faber-Castell.

redazione

Next Post

Pasqua e Pasquetta, musei aperti a Saluzzo

Ven Mar 25 , 2016
SALUZZO Domenica 27 e Lunedì 28 marzo tutti i musei di Saluzzo saranno aperti con l’orario dei festivi. Riaprirà, dopo la pausa invernale, anche Casa Pellico che a partire da aprile sarà visitabile la 2° e la 4° domenica del mese e nei festivi. Gli orari sono i seguenti: Castiglia […]
coopculture la pancalera