“Digitalizzazione e automazione a servizio della manutenzione”: l’appuntamento firmato Siveco Group presso lo Juventus Stadium

J-Stadium-1

“Digitalizzazione e automazione a servizio della manutenzione”, questo il titolo dell’incontro che il prossimo 28 aprile si terrà presso lo Juventus Stadium di Torino.
L’edizione 2017 del convegno annuale organizzato per la seconda volta da Siveco Group affronterà temi di grande attualità nel mondo della produzione industriale e non solo, legate alle molteplici applicazioni e sempre maggiori potenzialità dei software per la gestione della manutenzione sviluppati dall’azienda.
L’evento, aperto a tutte le aziende ma anche ai professionisti attivi nel settore delle attività manutentive, si articolerà in una serie di interventi, finalizzati a sensibilizzare gli addetti ai lavori circa i vantaggi e le garanzie offerte dalla più recente versione di Coswin 8i, l’evoluto CMMS (Computerized Maintenance Management System) creato da Siveco Group.
Inoltre, con il convegno del 28 aprile, Siveco Group celebra il ventennale della fondazione della filiale italiana della società, ripercorrendo i tanti passi in avanti compiuti negli anni per far fronte ad una sempre più capillare digitalizzazione delle attività produttive.
Dalle nuove frontiere della gestione della manutenzione da remoto, all’ampio ventaglio di possibilità offerte dall’Internet of Things, dallo studio e dall’analisi dei Big Data e, più in generale, dalla cosiddetta Quarta Rivoluzione Industriale: molti saranno i temi discussi nel corso dell’atteso incontro.
L’apertura dei lavori è prevista per le ore 9:00 del 28 aprile, quando il pubblico intervenuto sarà accolto presso il Gate A dello Juventus Stadium.
Ad aprire le danze sarà l’attuale CEO di Siveco Group, il Dr. Carlo Fichera, che ripercorrerà la storia della società, dal lancio del suo primo CMMS nel 1986, agli sviluppi più recenti, con l’introduzione di versioni del software sempre più complete e integrate, presentando i temi che saranno dibattuti nel corso dell’incontro.
L’intervento successivo, dal titolo “Cosa è la manutenzione 4.0”, sarà tenuto dall’Ing. Carlo Santini, presidente onorario A.I.MAN. (Associazione Italiana Manutenzione). La discussione si focalizzerà sull’evoluzione delle attività di manutenzione ordinarie e straordinarie all’interno di contesti produttivi profondamente modificati dalla digitalizzazione degli strumenti, sottolineando le nuove criticità che l’industria manifatturiera si trova a dover affrontare, ma anche le preziose possibilità di migliorare qualità e produttiva, creando al contempo ambienti di lavoro più sicuri.
A seguire, saranno proposti due interessanti casi di studio, esposti dall’Ing. Giovanni Musumeci di Axpo Spa, consociata di Axpo, la società internazionale attiva nel settore della gestione della Power Generation.
I case study riportati riguarderanno le centrali elettriche di Rizziconi (RC) e di Sparanise (CE), impianti nei quali la gestione delle attività di manutenzione avviene con il supporto dei CMMS, e riguarderanno l’analisi di dati reali relativi ai flussi degli interventi manutentivi nei due impianti.
L’Ing. Marco Lo Sardo di Lin Up, società partner di Siveco Group, illustrerà alcuni dei risvolti pratici più innovativi dell’implementazione dei CMMS all’interno di stabilimenti produttivi e servizi pubblici, analizzando la nuova frontiera della tele-manutenzione, ovvero delle attività di manutenzione eseguite con la collaborazione di addetti che operano da remoto.
L’ultimo tema affrontato nel corso della mattinata sarà rappresentato dal mondo dei Big Data Analytics e dalle sue applicazioni pratiche negli stabilimenti industriali e negli impianti di produzione energetica. Il relatore di questa sezione dell’incontro sarà l’Ing. Fabrizio Carboni, Regional Energy Practice Manager di SAS Italia.
La giornata proseguirà con un pranzo nella cornice della suggestiva sala Legends Club Sud, seguita da una visita guidata del complesso dello Juventus Stadium, uno dei più moderni impianti calcistici al mondo.
In coda al convegno, sarà possibile prendere parte ad una tavola rotonda, per continuare ad approfondire e partecipare al dibattito sui temi affrontati nel corso dell’incontro.
Sulla pagina dedicata all’evento del 28 aprile del portale CMMSItalia.it, un progetto del Gruppo Siveco, è presente un semplice modulo da compilare per inoltrare la propria richiesta di partecipazione al convegno. Dopo aver inviato la domanda, sarà possibile ricevere via posta elettronica tutte le indicazioni per prendere parte all’incontro.

redazione

Next Post

Saluzzo, due serate di dialogo su pre-adolescenza e adolescenza

Ven Apr 7 , 2017
SALUZZO Obiettivo fondamentale dell’adolescenza è la conquista dell’autonomia e dell’indipendenza personale, per arrivare infine alla costruzione della propria identità. Per far questo il ragazzo deve attraversare l’occhio del ciclone superando moltissime trasformazioni: cambia l’aspetto fisico, cambia tutto il modo di pensare e ragionare, la vivacità dell’infanzia diventa turbolenza, insofferenza, difficoltà […]