Denunciato un agricoltore per furto aggravato

POSTO-DI-BLOCCO-CARABINIERI-la-pancalera

SALUZZO – Il 27 agosto i carabinieri del Comando Provinciale di Cuneo hanno attuato un servizio straordinario del controllo del territorio a cui hanno partecipato i militari in servizio presso le 8 Compagnie e 75 Stazioni dislocate in provincia. Obiettivo era quello di prevenire e contrastare i reati predatori.

A Saluzzo nei guai è finito un agricoltore del posto, denunciato dai carabinieri per furto aggravato dopo che si era impossessato di tubi per l’irrigazione dei campi rubati da un’azienda agricola della zona. La refurtiva è stata recuperata dai militari per essere restituita al legittimo proprietario.

Sempre a Saluzzo i carabinieri hanno denunciato un operaio 35enne di Torino che circolava alla guida della propria auto con una patente scaduta da oltre 9 anni che, per eludere i controlli su strada delle Forze di Polizia, aveva falsificato modificando le date di rilascio e di scadenza. Dovrà rispondere del reato di falsità materiale.

 

redazione

Next Post

Inaugurata Peperò: presente Avetta, vicesindaco Città Metropolitana di Torino

Sab Ago 29 , 2015
  CARMAGNOLA – Alla presenza delle autorità cittadine, dei sindaci dei comuni del circondario, Daniela Ruffino (Consiglio Regionale del Piemonte), Alberto Avetta (vicesindaco Città Metropolitana di Torino), si è aperta ieri sera, venerdì 28 agosto, l’edizione 2015 della Sagra del Peperone – Peperò. La Sagra non è più da molto […]
inaugurazione-peperò-2015