Covar14: partono le iscrizioni al progetto ambientale

logo Covar la Pancalera

Il percorso didattico “La differenza si fa a scuola” proposto dal Covar14 e realizzato dalla società Achab è in programma da gennaio ad aprile 2016, ma il termine per le scuole per dare la propria adesione scade il 30 novembre.
Il progetto porterà i partecipanti ad approfondire le conoscenze sulla gestione dei rifiuti e della raccolta differenziata, con laboratori pratici sul compostaggio. Gli appuntamenti in classe saranno preceduti da quattro incontri, con insegnanti, personale scolastico e rappresentanti dei consigli di classe o di istituto, che si terranno tra ad inizio dicembre.
Per le classi delle scuole elementari e medie il progetto prevede lezioni di educazione ambientale di 2 ore, con supporti video e audio; alle scuole interessate al compostaggio è proposto un laboratorio teorico-pratico, di 3 ore, incentrato sulle regole di base e la loro applicazione, con la realizzazione di una compostiera nel giardino dell’istituto. Agli studenti delle medie e superiori, in aggiunta agli interventi in classe, sono riservate visite guidate, della durata di 2 ore circa, agli impianti di smaltimento e recupero rifiuti attivi sul territorio: il centro di termovalorizzazione del Gerbido (Torino), l’impianto di selezione plastica e metallo Demap (Beinasco), l’impianto di compostaggio Acea (Pinerolo), i Centri di raccolta differenziata consortili di Beinasco e Nichelino.

redazione

Next Post

Incidente a Ceresole d'Alba, coinvolto un 23enne

Gio Ott 29 , 2015
CERESOLE D’ALBA – Incidente stradale a Ceresole d’Alba nei pressi di un agriturismo. Due persone sono rimaste ferite, una soccorsa in codice verde mentre per la seconda è scattato il codice rosso. Per il paziente, di 23 anni, è intervenuto l ‘elisoccorso. Intubato, è stato trasportato al Santa Croce di […]