Cori per Natale a Carignano

Corale-Carignanese-5-la-pancalera

CARIGNANO – E’ tempo di concerti di Natale, e per chi ama la musica corale quello di domenica 20 dicembre è un evento imperdibile: alle ore 16, presso il Santuario Madonna delle Grazie di Carignano (Torino), per la rassegna “Qui giunti d’ogni dove…” – XXV Rassegna di Natale, si esibiranno il Gruppo Giovanile e il Coro delle Voci Bianche del Coropo‘ di Torino, il Coro Femminile “Mimosa” di Tavagnasco e l’Associazione Corale Carignanese, padrona di casa e organizzatrice dell’evento.

L’Associazione Corale Carignanese è diretta dal maestro Ettore Galvani. L’Associazione, attualmente formata esclusivamente da voci maschili, nasce come coro misto nel 1981 con l’obiettivo di ricercare e riproporre i temi legati alle tradizioni del canto popolare. In seguito alle esperienze maturate ma soprattutto dall’incontro con l’attuale direttore, Ettore Galvani, il Coro fa precise scelte nella definizione del proprio modo di esprimersi coralmente, approfondendo i temi di quella ricerca etnico-musicale che sta alla base del rinnovato repertorio. Nel 1992 è stata trasformata in Associazione con la partecipazione di soci sostenitori che supportano l’attività culturale e conviviale della Corale.

Il Gruppo Giovanile e il Coro delle Voci Bianche del Coropo’ di Torino sono diretti da Maria Sivia Merini. Maria, torinese di nascita, è riapprodata alla città natale dopo una vita di studi e lavoro a Roma, culminata in attività quali la Direzione del Coro Polifonico Santa Chiara di Roma, la Condirezione del Coro Femminile Aureliano e la Vicedirezione dei Piccoli Cantori dell’Aureliano di Roma. Dal gennaio 2004 Direttore dei Cantori del Coropò di Torino, Maria Silvia Merlini é, tra l’altro, ideatrice e curatrice di un progetto musicale interdisciplinare per bambini, promosso e sostenuto dal “Sistema Bibliotecario Urbano” di Torino. Con l’ “acquisto” di questo talento, la Corale Po e Borgopo consente sia a coristi neofiti, che a coristi con esperienze già maturate precedentemente, di seguire un percorso ricco e diversificato in crescita di competenze musicali in vari repertori della polifonia classica, dal medioevo ai giorni nostri.Obiettivo della Corale è il mantenimento di un ambiente ricreativo e conviviale, attraverso il fare musica in modo dilettevole e il miglioramento delle proprie espressioni vocali.

Il coro femminile “Mimosa” è diretto attualmente dal maestro Riccardo Giovanetto e nasce nel 1994 da un gruppo di amiche che trovano, nel canto, un valido motivo per stare insieme. Nato sotto la direzione di Cristina Zoppo, il gruppo organizza ben presto una rassegna corale che si ripete periodicamente. Il suo obiettivo è quello di ospitare e promuovere principalmente i cori femminili, realtà piuttosto rare nel panorama corale. Nel 1997 la direttrice Cristina Zoppo lascia il gruppo, ormai ben avviato, ad un giovane musicista, Silvio Vuillermoz, che dirige il coro fino all’anno 2007. Egli propone, tra gli obiettivi del gruppo, l’apprendimento di nuove tecniche vocali e di alfabetizzazione che permettono alle coriste di approfondire il loro bagaglio musicale e vocale. Tra le numerose attività, quali concerti e rassegne in tutta Italia, il coro prende parte a manifestazioni di carattere benefico (AISM, Telethon, 30 ore per la vita, ecc). Il coro propone un genere corale popolare- moderno che spazia da brani della tradizione locale ai grandi cantautori moderni come Branduardi e Ivan Graziani. L’incisione di due cd “Mimosa” nel 2000 e “Pensando” nel 2004 sono il frutto del lavoro di molti anni e sono motivo di gratificazione e di stimolo a far sempre meglio. Il gruppo corale ha ritrovato il suo equilibrio nel febbraio 2008 , da quando è diretto dal maestro Riccardo Giovanetto, che con tanta pazienza e non pochi sacrifici, aiuta a portare avanti la grande passione di tutte le coriste: IL CANTO.

redazione

Next Post

Festa della leva 1966 di Villafranca Piemonte

Lun Dic 14 , 2015
VILLAFRANCA P.TE – I coscritti del 1966 di Villafranca Piemonte si sono riuniti, a festeggiare i 49 anni, sabato 12 dicembre al “Bistrot des Artists ” di Racconigi. La serata è trascorsa in allegria. I partecipanti, tutti soddisfatti, già si stanno organizzando per il prossimo traguardo, i 50 anni, che […]
Leva-1966-Villafranca-la-pancalera