Un contributo dal Salento per i restauri della chiesa di Polonghera

Chiesa-parrocchiale-polonghera

Un consistente contributo è giunto, per i lavori di restauro della chiesa parrocchiale di San Pietro in Vincoli, dalla diocesi pugliese di Ugento-Santa Maria di Leuca. «Il gesto dimostra – come osserva il parroco di Polonghera don Gianluigi Marzo – la collaborazione tra le diocesi e le chiese particolari che si aiutano nel momento del bisogno. Un bell’esempio di solidarietà e di condivisione come già avviene tra Faule, Moretta e Polonghera».

Può dirci qualcosa in più in merito a questo contributo arrivato dal Salento?

«Nei mesi prima di arrivare qui in Piemonte – spiega don Gianluigi – avevo prodotto quattro tondi dipinti per la sacrestia della Cattedrale. Sarebbero stati un mio dono per la Cattedrale, ma il parroco, don Rocco Frisullo, nonché mio compagno di seminario e di leva, ha voluto, in occasione dei lavori di restauro della nostra chiesa di Polonghera, approfittarne per devolvere, in comune accordo con la sua parrocchia, la somma di 2.000 euro. In realtà, ciò che è da apprezzare, ancor di più, è che la stessa chiesa Cattedrale di Ugento, mia diocesi di appartenenza, è, in questo momento, ancora alle prese con le spese dei lavori di restauro».

p.g.

redazione

Next Post

Turismo post-covid, uno studio dell'Università di Torino promuove Saluzzo

Sab Lug 25 , 2020
Come valorizzare e sviluppare in modo veloce ed efficiente le strategie dell’accoglienza turistica per minimizzare i rischi di contagio da Coronavirus. Il Comune di Saluzzo è stato selezionato per lo studio “Covidless Approach&Trust” dell’Università di Torino cioè, tradotto dall’inglese, un approccio senza Covid per guadagnare la fiducia dei visitatori. Il […]
Turismo-post-covid-nel-saluzzese