A Vinovo possibili i contratti di locazione a canone concordato

E’ scattata oggi, 1 agosto, l’efficacia dell’accordo territoriale per i contratti di locazione a canone concordato a Vinovo: stabilisce le modalità di valutazione degli immobili per definire i valori massimi e minimi del canone mensile, per metro quadro, in base alla zona di riferimento e alle caratteristiche dell’edificio e dell’appartamento. È stato siglato l’8 luglio scorso dalle associazioni dei proprietari immobiliari e dai sindacati degli inquilini.

«Dare la possibilità ai cittadini di stipulare i canoni concordati è un’opportunità che mancava sul territorio e che potrà dare aiuto a entrambe le categorie (proprietari e inquilini) in un momento come questo dove la possibilità di avere una casa non è scontata ma rimane comunque la necessità primaria» ha dichiarato Chiara Sandrone, Assessora alle Politiche della Casa.

locazione-a-canone-concordato-vinovo-la-pancalera-giornale

Il contratto di locazione a canone concordato, detto anche “convenzionato”, è una forma di contratto d’affitto che prevede, rispetto a quella di libero mercato, una durata più breve, un canone più basso e interessanti agevolazioni fiscali a favore di proprietario e inquilino.

È prevista la possibilità di stipulare anche contratti transitori, parziali, per studenti e con Enti del Terzo Settore (per cui è stato siglato un accordo integrativo).

Le principali agevolazioni fiscali per il proprietario riguardano l’IRPEF, l’imposta di registro, l’applicazione della cedolare secca e l’aliquota Imu agevolata. Nei prossimi mesi il Consiglio comunale approverà l’atto deliberativo per l’individuazione dell’aliquota IMU agevolata.

Le agevolazioni e i benefici per gli inquilini riguardano le detrazioni IRPEF e l’imposta di registro.

Per usufruire delle agevolazioni fiscali sarà sempre necessario che il contratto di locazione convenzionato sia sottoscritto, registrato e vidimato da un rappresentante dell’Associazioni degli inquilini e da un rappresentante dell’Associazione dei proprietari firmatari dell’accordo territoriale.

Tutta la documentazione inerente i contratti di locazione a canone concordato è reperibile sul sito internet istituzione del Comune di Vinovo.

redazione

Next Post

Cinema Jolly, mancano ancora 80.000 euro per la ristrutturazione

Lun Ago 1 , 2022
Continua la raccolta fondi per i lavori nella sala, appello del parroco Don Giuseppe Zorzan Prosegue la raccolta fondi del Cinema Jolly di Villastellone, fondato nel 1922 come parte integrante dell’oratorio della Parrocchia San Giovanni Battista, per poter procedere alla ristrutturazione della sala e riaprire al pubblico in sicurezza dopo […]
Cinema-Jolly-Villastellone-la-pancalera