Coazze, recuperato cercatore di funghi dal Soccorso Alpino

coazze-recupero-cercatore-funghi

I tecnici della Stazione Valsangone del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno da poco concluso il recupero di un cercatore di funghi. Ha avuto un malore nei boschi a monte di Forno di Coazze (To).

L’uomo di 65 anni si è sentito male, con perdita dei sensi in un punto piuttosto impervio. La squadra da terra è intervenuta e lo ha trasportato in un luogo aperto dove l’eliambulanza 118 lo ha recuperato al verricello.

I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono intervenuti anche questa mattina per recuperare un alpinista precipitato durante la salita del Torrione di Bettola, nel comune di Mergozzo.

L’uomo di 29 anni era con altri 3 compagni quando è precipitato in un canalone intorno a quota 1500 metri. Poco dopo le 8 i suoi compagni hanno lanciato l’allarme. Ma quando l’eliambulanza 118 è giunta sul posto, purtroppo è stato possibile soltanto constatare il decesso. Con l’aiuto di un tecnico del Soccorso alpino aggiuntivo, l’elicottero ha recuperato la salma e i compagni della vittima che si trovavano in stato di choc, in un punto particolarmente esposto e pericoloso. Ha collaborato anche il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza.

redazione

Next Post

Al Santuario di Valmala assistenza medica per i visitatori tutti i weekend

Sab Mag 30 , 2020
Il raggruppamento di Piemonte e Valle d’Aosta del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta garantirà assistenza medica e logistica al santuario di Valmala tutti i sabati e le domeniche di apertura stagionale, in orario 9-19. L’attività prenderà il via domenica 14 giugno e continuerà fino al 31 agosto. Saranno […]
il-santuario-di-valmala