Arriva il cinema a Racconigi da domenica 20 giugno, ingresso 3 euro

Si accende il grande schermo alla Soms di Racconigi. Grazie alle donazioni ricevute con la campagna di crowdfunding sostenuta da Fondazione CRC, domenica 20 giugno Progetto Cantoregi dà il via alle proiezioni cinematografiche con due proposte pensate in particolare per i bambini e le loro famiglie e per i giovani e gli appassionati di film d’autore: “Big Hero 6” di Walt Disney, Premio Oscar 2015 come miglior film d’animazione (ore 16), e “Bastardi senza Gloria” film del 2009 di Quentin Tarantino con Brad Pitt, Diane Kruger, Mélanie Laurent e Christoph Waltz (ore 21).

Ingresso 3 euro a prenotazione obbligatoria: info@progettocantoregi.it 349.2459042.

Gli spettatori che hanno contribuito alla donazione aderendo al crowdfunding “Riporta il cinema a Racconigi!” avranno diritto all’ingresso gratuito e riceveranno una borsa di tela Progetto Cantoregi in omaggio.

L’evento si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti-Covid.

I FILM alla Soms

big-hero-cinema-soms-progetto-cantoregi-racconigi-la-pancalera

Big Hero 6. Film d’animazione diretto da Don Hall e Chris Williams, ispirato all’omonimo fumetto Marvel, è l’avventurosa commedia che racconta le vicissitudini del giovane esperto di robot di nome Hiro Hamada, che impara a gestire le sue capacità grazie a suo fratello, il brillante Tadashi e ai suoi amici tutti un po’strambi: Go Go Tamago, Wasabi No-Ginger, Honey Lemon e Fred. Quando una serie di circostanze disastrose catapultano i protagonisti al centro di un pericoloso complotto che si consuma sulle strade di San Fransokyo (una crasi tra San Francisco e Tokyo, il luogo dove abitano), Hiro si rivolge al suo amico più caro, un sofisticato e tenero robot di nome Baymax (che nel corso del cartoon perderà il suo aspetto rassicurante e coccoloso), e trasforma il suo gruppo di amici in una squadra di supereroi altamente tecnologici, per riuscire a risolvere il mistero.

bastardi-senza-gloria-cinema-soms-progetto-cantoregi-la-pancalera

Bastardi senza gloria. In Francia nel 1941. Durante l’occupazione nazista, Shosanna Dreyfus (Melanié Laurent) sopravvive per al massacro della sua famiglia, commesso dal colonnello nazista Hans Landa, “cacciatore di ebrei”. Questo evento traumatico cambia per sempre la vita della ragazza, intenzionata ad avere la propria vendetta personale. L’occasione le si presenta qualche anno dopo, a Parigi, dove si è rifugiata sotto il falso nome di Emmanuelle Mimieux ed è divenuta proprietaria di una sala cinematografica. L’eroe di guerra Frederick Zoller, invaghitosi di lei, decide di organizzare la prima del film girato per celebrare il suo valore militare e il potere del Reich proprio nel cinema di Shosanna. Dopo aver scoperto che parteciperanno tutti gli alti capi nazisti, la giovane decide di mettere in atto la sua vendetta con l’aiuto di Marcel, il suo compagno. La proiezione della pellicola suscita l’interesse dei “Bastardi”, soldati dell’esercito americano, scelti e guidati dal tenente Aldo Raine (Brad Pitt). Il gruppo militare decide di collaborare con l’attrice tedesca e spia alleata Bridget Von Hammersmark (Diane Kruger), che viene coinvolta in un’operazione che ha lo scopo di uccidere i leader del Terzo Reich. La trappola organizzata non va però come sperato, terminando con una brutale sparatoria. Nel frattempo Shosanna, Marcel e i “Bastardi” si ritrovano a lavorare insieme per raggiungere lo stesso obiettivo, senza sapere niente gli uni degli altri, in una missione che cambierà le sorti della guerra.

redazione

Next Post

A Moretta la famiglia della Repubblica Ceca che segue il Po in bicicletta

Lun Giu 14 , 2021
Tom e Stanislava Pajonk, coppia quarantenne della Repubblica Ceca che assieme ai loro cinque figli di 12, 10, 7, 5 e 2 anni ha scelto come vacanza di attraversare la pianura Padana in bicicletta, hanno fatto tappa a Moretta nel loro primo giorno di viaggio. Arrivati dalla Repubblica Ceca, andranno […]
Famiglia-Ceca-moretta-bici-po-lapancalera