Centrale termica per il Palatorre, ora pronto per ospitare eventi

Conclusa l’installazione della centrale termica al Palatorre di piazza Cravero a Torre San Giorgio. L’impianto di riscaldamento permetterà al Palazzetto dello Sport, inaugurato due anni fa, di avere ora anche un’autonomia termica. Una volta terminato il lockdown, sarà quindi fruibile per eventi quali manifestazioni sportive, culturali e gastronomiche anche nelle stagioni più fredde.

Centrale-termica

Contestualmente, è stato terminato il marciapiede perimetrale dell’edificio che affaccia sulla piazza centrale del paese. Il sindaco Daniele Arnolfo: «Scaldiamo i motori per un 2021 che ci auguriamo libero da questo virus maledetto. Sogniamo di riportare a Torre tante iniziative e progetti che abbiamo in testa, a partire dalla nostra Sagra primaverile».

Per il Palatorre sono in progetto ancora alcuni interventi: locali tecnici di servizio (spogliatoi), cappotto per l’isolamento termico e alcune rifiniture interne.

Palatorre

Ancora il Sindaco: «Proprio per connaturare la doppia anima del palazzetto, sportiva e sede di eventi, stiamo pensando ad una pavimentazione con copertura mobile che possa contemplare ambedue le tipologie di attività. Abbiamo riscontrato che la centralità del Palatorre e la presenza di numerosi parcheggi lo rende funzionale a diversi impieghi. Le richieste di utilizzo sono tante, ora è nostro compito renderlo un luogo accogliente, pronto per le esigenze delle realtà del territorio».

redazione

Next Post

Un nuovo liceo a Torino: punta all'enogastronomia, lingue e arte

Mar Nov 17 , 2020
Partirà nell’anno scolastico 2021-2022 il nuovo Liceo Linguistico Artistico ed Enogastronomico presso il Liceo Madre Mazzarello di Torino. Il progetto viene realizzato con Fondazione Torino Musei e Slow Food. Per tutto il percorso di studi della durata di 5 anni, all’insegnamento tradizionale delle varie materie verranno affiancate esperienze sul campo, […]
Liceo-Mazzarello