Carmagnola con una ordinanza posticipa al 2 novembre l’accensione del riscaldamento

La Città di Carmagnola ha emesso un’ordinanza di posticipo dell’accensione degli impianti di riscaldamento viste le esigenze di contenimento della spesa energetica, le temperature superiori alle medie stagionali in previsione per le prossime settimane e il trend di superamento dei livelli limite giornalieri degli inquinanti atmosferici
sull’intera provincia di Torino. L’ordinanza è stata firmata dal sindaco Ivana Gaveglio al fine di ottenere un contenimento energetico.

L’accensione degli impianti termici è posticipata al 2 novembre 2022. In caso di peggioramento delle condizioni meteorologiche con riduzione consistente delle temperature, il provvedimento sarà revocato anticipatamente

redazione

Next Post

Quinta dose, da mercoledì aprono le preadesioni per over80 e over60

Lun Ott 24 , 2022
Con oltre 500 mila quarte dosi già somministrate il Piemonte si conferma tra i più virtuosi nella campagna vaccinale Prosegue la somministrazione dei vaccini contro il COVID e dopo gli immunodepressi, in linea con le indicazioni nazionali, la prossima settimana inizierà in Piemonte la somministrazione della quinta dose alle nuove […]