Carmagnola. Il diacono Giovanni Gallo ricordato a 20 anni dalla scomparsa

Ricordo-giovanni-gallo-la-pancalera

CARMAGNOLA – Mercoledì 15 luglio nel cortile della Casa Famiglia della Comunità dell’Associazione Giovanni Gallo a Salsasio nell’ex oratorio Don Bosco, si è tenuta la cerimonia per i 20 anni dalla scomparsa del diacono Giovanni Gallo, che svolse il suo ministero diaconale nella Parrocchia di Salsasio.

La Santa Messa in suffragio è stata presieduta da Don Mario Aversano, rettore del Seminario Minore di Torino e concelebrata da Don Antonio Borio, assistente ecclesiale della Comunità Giovanni Gallo e già parroco a Salsasio in passato, proprio quando Giovanni Gallo svolgeva il suo servizio diaconale. La Messa è stata concelebrata anche da Monsignor Giancarlo Avataneo, parroco della Collegiata di Carmagnola e moderatore dell’Unità Pastorale di Carmagnola. Presente anche un diacono e i ministranti di Salsasio oltre al coro dell’Associazione.

Giovanni-Gallo-la-pancalera  amalia-gallo-la-pancalera 

(Foto Ivan Quattrocchio)

Una videoproiezione ha poi ricordato la storia di Giovanni Gallo e della Comunità Famiglia, dalla nascita in via Cavalli al trasferimento alcuni anni fa a Salsasio. Amalia Gallo, moglie del Diacono Giovanni, commossa ha ringraziato tutti ed è stato offerto ai numerosi partecipanti un rinfresco e delle presine, donate come segno del lavoro e del servizio della famiglia.

 

redazione

Next Post

Coltivazioni a rischio per ondate di calore e siccità

Mar Lug 21 , 2015
L’ondata di calore e la mancanza di pioggia sul Piemonte preoccupano seriamente gli imprenditori agricoli. In alcune zone della regione i vigili del fuoco e protezione civile stanno addirittura rifornendo d’acqua alcuni alpeggi con l’ausilio di autobotti. Nel mirino del caldo e della siccità ci sono migliaia di ettari di […]
allevamento-la-pancalera