Carmagnola. E’ nato il Mercato degli Agricoltori

CARMAGNOLA – La nascita del Mercato degli Agricoltori di Carmagnola è inquadrata in un contesto ben preciso: Carmagnola è il primo comune del Piemonte per la superficie ortiva in coltura protetta (serre e tunnel) ed il settimo per la superficie ad orto: quella di Carmagnola è un’economia locale vocata principalmente, oggi più che mai, all’agricoltura, che aggrega le forze migliori intorno al peperone quale prodotto simbolo di grande suggestione.
In tale contesto è nata la Società Orticola di Mutuo Soccorso di Carmagnola “Domenico Ferrero” che -a pochi mesi della sua costituzione, patrocinata dal Comune ed avvenuta il 12 dicembre 2013 – può già vantare tra i propri soci ordinari quasi il 50% delle aziende orticole professionali carmagnolesi.
Il Mercato degli Agricoltori di Carmagnola è stato istituito con deliberazione comunale il 24 aprile scorso. A titolo sperimentale, il mercato si tiene l’ultima domenica di ogni mese dalle 10 alle 19 fino ad ottobre 2014 nell’area pubblica presso il supermercato Bennet. I prossimi appuntamenti sono domenica 29 giugno, domenica 27 luglio, domenica 24 agosto, domenica 28 settembre e domenica 26 ottobre.
Il Mercato degli Agricoltori di Carmagnola si svolge senza alcun costo per l’Amministrazione Comunale, con una gestione affidata a titolo volontaristico alla SOMS “Domenico Ferrero” nell’ambito del Progetto OrtoCarmagnola. La Società Orticola provvede alla gestione del mercato, alla sua promozione e alla sua dotazione in attrezzature, facendo fronte autonomamente alla copertura delle spese. I gazebi bianchi per ogni postazione di vendita sono messi a disposizione dalla Confederazione Italiana Agricoltori di Torino.
Per i consumatori è un’occasione di risparmio su prodotti di qualità sicura e chi è associato alla SOMS “Domenico Ferrero” fruisce di speciali sconti sugli acquisti.
Inoltre con soli € 2.50 si può gustare “L’Aperitivo con i Salatini di Carmagnola” preparato con i prodotti freschi del mercato e rigorosamente di stagione, accompagnato dai vini del Paniere dei Prodotti Tipici della Provincia di Torino.
Il mercato si contraddistingue per essere ad impatto “zero rifiuti” perché completamente autogestito dai partecipanti, i quali hanno firmato un regolamento che li impegna ad effettuare la raccolta differenziata predisponendo appositi contenitori per la raccolta e a lasciare l’area occupata in ordine e pulita. Stesso discorso “eco” vale per le degustazioni proposte: tutte rigorosamente con stoviglie compostabili.
La Società Orticola ha già organizzato due apprezzati mercati dei produttori locali in occasione delle ultime edizioni della Fiera della Giora di dicembre 2013 e della Fiera agricola primaverile l’8 e 9 marzo scorso. Tra i propri fini statutari rientra proprio l’incentivazione delle attività di promozione del settore orticolo carmagnolese per valorizzare qualità e salubrità dei prodotti, favorendo il rapporto con i consumatori.

redazione

Next Post

Vigone. Il Summer Festival apre l'estate

Mer Giu 18 , 2014
VIGONE – Siamo circa 40 i giovani che si dedicano ad organizzare l’evento estivo punto di forza del .GIM: il Summer Festival, la festa per l’arrivo dell’estate, è un evento nato e cresciuto grazie all’interesse ed alla voglia di stare insieme dei giovani di Vigone. Il .GIM propone attività tutto […]
Summer-Festival-pancalera