Carignano. Rifiuti: 31 milioni di euro risparmiati col porta a porta

Conferenza-stampa-28-novembre-2014-la-Pancalera

CARIGNANO – Dopo dieci anni in cui i cittadini si sono impegnati nel differenziare i rifiuti con la raccolta porta a porta, il Covar 14 presenta il bilancio ufficiale dell’operazione. Ed il primo dato salta subito all’occhio: «In dieci anni 315.594 tonnellate di rifiuti non sono andate in discarica – ha dichiarato Leonardo Di Crescenzo, presidente Covar 14 – ed abbiamo risparmiato, evitando di dover smaltire quei rifiuti, 31 milioni e 500 mila euro».

Si è trattato di un cambiamento epocale e quando nel 2004 è arrivato il porta a porta le contestazioni non sono mancate: «Non è facile cambiare le abitudini delle persone – ha proseguito Di Crescenzo – e soprattutto a Nichelino e Moncalieri ci furono manifestazioni e situazioni critiche. Ma grazie anche alla volontà dei sindaci di allora il passaggio è avvenuto».

Ma il percorso non finisce qui, come spiega Di Crescenzo: «Ora bisogna passare alla tariffa puntuale, stiamo valutando i pro ed i contro ma contiamo che il passaggio possa avvenire nel giro di un paio d’anni».

Prosegue anche la campagna informativa e di educazione, attuata soprattutto nelle scuole, in modo da coinvolgere i ragazzi per il futuro e perchè siano di esempio per i genitori.

 

redazione

Next Post

Carignano: week-end con l'arte

Gio Dic 4 , 2014
CARIGNANO – Fine settimana dedicato all’arte a Carignano: sono infatti aperte fino a lunedì 8 dicembre due mostre di pittura inaugurate lo scorso novembre, a fine mese. La Sala Mostre della Biblioteca Civica (via Frichieri 13) ospita la personale di Luigi Argentero aperta venerdì 5 ore 14.30-17.30, sabato6 ore  9-12.30 e […]
Il-Vallinotto-La-Pancalera