Bruxelles, la solidarietà di Torino

Fassino e Ajani parlano di Europa ai giovani: “Testimonianza di solidarietà e di impegno sui temi dell’Europa dopo la strage di Bruxelles”

Piero-Fassino-la-pancalera(Foto Piero Fassino)

 TORINO

E’ confermata la giornata “Torino parla Europeo” prevista per oggi al campus Einaudi, organizzata dalla Città metropolitana di Torino e dall’Università degli Studi per affrontare con gli studenti le tematiche europee dell’integrazione e della cittadinanza.
Un segno di solidarietà, una testimonianza dopo l’attacco di ieri mattina a Bruxelles, cuore dell’Europa.
Non arriveranno a Torino a causa dell’attentato i relatori della Commissione europea, ma il sindaco della Città metropolitana Piero Fassino ed il Rettore dell’università degli Studi di Torino Gianmaria Ajani, incontreranno gli studenti ed inaugureranno le due mostre del Dipartimento delle Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri già allestite al Campus.
Fassino e Ajani firmeranno anche un protocollo d’intesa per l’avvio dello sportello Europa al Campus Einaudi e per realizzare azioni comuni di informazione sulle tematiche europee.

E ieri si è svolta in piazza Palazzo di Città a Torino una manifestazione di solidarietà per le vittime di Bruxelles: “Un’occasione importante – ha scritto il sindaco di Torino Piero Fassino su Facebook – in cui ribadire insieme che non ci pieghiamo al terrore.  Dobbiamo agire con forza. Dobbiamo studiare, lavorare e vivere senza paura. Dobbiamo affermare i valori di libertà, democrazia e laicità, uniti”.

Intanto l’American Airlines ha espresso le sue più profonde condoglianze e vicinanza a tutti colori che sono stati colpiti dai tragici eventi di Bruxelles. American si sta prendendo cura dei propri addetti e clienti all’aeroporto di Bruxelles: “Tutti i nostri addetti in aeroporto e gli equipaggi sono al sicuro e non hanno riportato ferite. Il check-in di American Airlines opera al Row 8 della sala partenze e l’esplosione non è avvenuta al Row 8.Appena l’aeroporto di Bruxelles sarà nuovamente operativo, sarà nostra cura riproteggere i nostri passeggeri sui voli disponibili. American ha istituito delle procedure di viaggio per quei clienti, con voli prenotati su Bruxelles, che vogliano cambiare itinerario. I passeggeri con prenotazioni il 22 e il 23 marzo possono chiedere un rimborso, scegliere un aeroporto alternativo o riprogrammare il volo entro il 5 aprile”.

I passeggeri con voli da e per Bruxelles possono fare riferimento al sito aa.com o chiamare il servizio clienti American Airlines al numero +1-800-679-8215 per ricevere informazioni aggiornate. In Belgio i clienti possono chiamare il numero (+32) 070 300 300.

redazione

Next Post

SIMONE E LA MARATHON DES SABLES

Mer Mar 23 , 2016
Simone, per tutti BeardRunner, l’unico torinese del gruppo dei 33 italiani che fra poco più di 30 giorni sarà al via della 31°edizione della Marathon des Sables TORINO Mani da osteopata. Piedi da ultrarunner. Occhi da fotografo. Barba da viaggiatore. Cuore di papà. E’ questo il profilo di Simone, per […]
SIMONE E LA MARATHON DES SABLES-La Pancalera