Bolletta rifiuti, parte il sistema della tariffazione puntuale in alcuni paesi

Parte per un campione di paesi, il sistema della tariffazione puntuale per la raccolta rifiuti di Covar14. Dal 1° aprile è attiva a Piobesi Torinese, Candiolo, Villastellone, Vinovo, Trofarello e Bruino.

Bidoni-rifiuti-nero-covar14-la-pancalera-giornale

Si tratta di un’importante modifica del metodo di calcolo della bolletta dei rifiuti. É il passaggio alla cosiddetta “tariffazione puntuale”: per la parte variabile della tariffa, questo nuovo metodo prevede che si tenga conto del numero di svuotamenti e del volume del contenitore grigio dell’indifferenziato in dotazione per ciascuna utenza.
Quando l’utenza espone il contenitore grigio dell’indifferenziato per essere svuotato, il transponder (una sorta di microchip) viene rilevato in radio frequenza dal ricevitore dell’azienda di raccolta. Questo consente di associare il rifiuto all’utenza che lo ha esposto. Il conteggio finale ai fini del calcolo della tariffa terrà conto dell’intero volume del contenitore, moltiplicato per il numero di svuotamenti annui.

L’ottica è quella di ridurre la quantità di rifiuti inviati al termovalorizzatore, massimizzare il recupero di quelli riciclabili e introdurre una tariffazione più commisurata al comportamento di ciascuno. Con questo sistema, infatti, viene premiato chi fa bene la differenziata ed evita di produrre rifiuti indifferenziati.

redazione

Next Post

La grande accoglienza di Villafranca per le famiglie ucraine continua

Ven Apr 15 , 2022
Il comune di Villafranca continua ad accogliere famiglie ucraine. Sulla pagina Facebook il Comune aggiorna i nuovi progressi e avvisa la cittadinanza di cosa può fare per rendersi utile. Il 22 marzo è stata accolta la seconda famiglia ucraina presso un’altra famiglia villafranchese. Il 24 marzo sono state accolte altre […]
famiglie ucraine nella mensa scolastica-Villafranca- la Pancalera