Banca di Cherasco mette i giovani in prima fila

Due giovani imprenditrici entrano nel Consiglio di Amministrazione. Nasce il Gruppo Giovani Soci

MORETTA – VILLAFRANCA P.TE – Banca di Cherasco punta sui giovani e lo fa partendo dal nuovo Consiglio di Amministrazione. Sabato 17 maggio, l’Assemblea dei Soci ha infatti eletto due nuovi consiglieri d’amministrazione: Valentina Ostorero e Martina Pastore, entrambe giovanissime imprenditrici.
Martina Pastore, 24 anni, maturità scientifica nel 2009, imprenditrice, per tutto il Gruppo Bipa si occupa di tutte le problematiche doganali, mentre segue la parte commerciale di Bipa Oil S.r.l. da oltre 5 anni. Detiene delle quote di una recente start up, la Bipa Led S.r.l, nata per commercializzare luci ed illuminazione a led e profili in alluminio. «Quando mi è stato comunicato il risultato dell’elezione sono rimasta molto sorpresa, l’assemblea dei soci ha apprezzato la linea giovane e “rosa” portata dal nostro ingresso in Cda. Non posso portare un grosso contributo dal punto di vista dell’esperienza, ma sicuramente ho molto entusiasmo e cercherò di sviluppare più attività per i Giovani Soci».
Valentina Ostorero, 33 anni, una laurea in Business Administration, imprenditrice, è titolare della società agricola Vi.Dra.Vi di Sommariva Perno, nella quale producono vino e nocciole. Lavora anche nell’azienda immobiliare di famiglia, la Cristallo Servizi Sas, per la quale si occupa dell’affitto di spazi in coworking per giovani liberi professionisti. «Entrare a far parte del Cda di una Banca è un’esperienza molto importante, sono molto felice dell’esito delle votazioni perché avrò modo di conoscere un mondo nuovo: ritengo sarà un periodo di grande crescita professionale, concentrerò le mie energie per dare impulso al nuovo Gruppo Giovani».
Le due nomine rappresentano la scelta di Banca di Cherasco di costruire il proprio futuro e quello del territorio sulle energie e sull’intraprendenza dei giovani.
Durante l’assemblea è stata presentata una nuova iniziativa che si rivolge alle nuove generazioni: la creazione del Gruppo Giovani Soci di Banca di Cherasco. Il Gruppo nasce con lo scopo di avviare attività e iniziative a favore dei soci under 35, sia dal punto di vista bancario che extra bancario, concentrandosi principalmente sull’ambito culturale e ricreativo. I prossimi step saranno la partecipazione al Forum Nazionale dei Gruppi Giovani Soci del Credito Cooperativo, che si terrà a Trento nel mese di luglio, per poi presentare i primi progetti ai circa 900 soci under 35, attualmente presenti, in una riunione che si terrà tra fine settembre e inizio ottobre.
«Negli ultimi anni il numero di Gruppi Giovani Soci all’interno del Credito Cooperativo – ha spiegato il Direttore Generale Giovanni Bottero – è cresciuto enormemente, solo quattro anni fa erano 10 in tutta Italia, ora siamo una settantina. L’obiettivo di questi gruppi è quello di avvicinare la fascia più giovane della clientela al Credito Cooperativo: ritengo che concetti come la mutualità e la vicinanza al territorio siano attuali ora come 50 anni fa; quello che è cambiato è il modo di comunicare. Ora i ragazzi hanno bisogno di essere più coinvolti nell’attività della Banca e per questo motivo vogliamo dare voce alla loro creatività e ascoltare le proposte che hanno per il territorio: l’elezione di due giovani donne come membri del Cda risponde appieno a questa esigenza».

 

 

 

redazione

Next Post

REGIONALI TIRO CON L’ARCO. LORNA NEGRO E MARINA TESIO SUL PODIO

Gio Mag 22 , 2014
CARMAGNOLA – PANCALIERI – Presso la Compagnia Arcieristica 01 Dahu, si è svolta una gara Regionale di tiro con l’arco di tipologia 3D, denominata “Tracciato”. La pancalierese Marina Tesio si è classificata, per l’Arclub Bra, al 3° posto nella categoria long bow femminile, mentre Lorna Negro, carmagnolese, è stata prima […]
Regionali-Tiro-con-l'arco-pancalera