Aziende agricole del Saluzzese in difficoltà, inviata lettera a Cirio

Un sostegno alle aziende agricole del Saluzzese è quanto ès tato chiesto questa mattina con una lettera inviata al presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio

Sindaci ed enti del settore agricolo del Saluzzese si sono rivolti al presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, visto il perdurare della situazione di crisi dovuta al blocco delle attività per il coronavirus.

Da un loro confronto, è risultata una lettera scritta ed inviata questa mattina, indirizzata anche all’assessore Regionale All’agricoltura Marco Protopapa. Evidenziati tre precisi punti. Innanzitutto vine chiesto alla Regione Piemonte di farsi carico di forme di sostegno dirette alle aziende agricole per l’alloggiamento della manodopera stagionale. Vista la difficile situazione relativa all’epidemia di coronavirus, non è infatti permessa l’apertura delle strutture di accoglienza del Pas e di quelle diffuse sul territorio.

Le richieste avanzate a Cirio

Viene quindi chiesto al Presidente Cirio di “Segnalare con forza alla conferenza Stato/Regioni l’ineludibile necessità di introdurre modi agili di reperimento e assunzione di manodopera locale (cassintegrati, disoccupati, percettori reddito di cittadinanza, studenti, pensionati attivi ecc.), per garantire la effettiva disponibilità di forza lavoro nella campagna 2020, anche attraverso una radicale semplificazione del voucher agricolo“. Viene inoltre richiesto di segnalare “la necessità di defiscalizzare i carichi contributivi dei salari per garantire una maggior equità nella competitività sia a livello nazionale che europeo, più appetibilità alle retribuzioni e maggiori risorse alle aziende da investire sull’ospitalità della manodopera“.

Altro punto evidenziato da sindaci ed associazioni del Saluzzese è l’urgenza di introdurre una piattaforma nazionale per l’incrocio tra domanda e offerta di lavoro.

Firmatari del documento sono i sindaci di Costigliole Saluzzo, Lagnasco, Saluzzo e Verzuolo, Asprofrut, Joinfruit, Jolly Fruit, Lagnasco Group, Coldiretti, Ortofruit, Confagricoltura, Rivoira SpA, CIA, Solfrutta, Confcooperative .

redazione

Next Post

Occasioni di incontro virtuali per i diversamente abili

Lun Apr 13 , 2020
“NormalMente” è il progetto di Comune e Consulta Giovanile che offre ai diversamente abili ospiti delle strutture residenziali occasioni di incontro virtuale Da lunedì 6 aprile ha preso il via il nuovo progetto rivolto ai diversamente abili voluto dal Comune di Carmagnola. Se ne sono occpupati l’Assessorato alle Politiche Giovanili […]