Aumentano i posti letto per pazienti Covid negli ospedali di Pinerolo e Rivoli

In seguito all’ulteriore incremento dei contagi da Covid-19, l’AslTo3 sta progressivamente riducendo tutta l’attività ambulatoriale non urgente, territoriale e ospedaliera.

Negli Ospedali di Rivoli e di Pinerolo altri 23 posti letto di degenza saranno dedicati a pazienti Covid, passando così a un totale di 139 nei due poli ospedalieri (88 a Rivoli + 51 a Pinerolo). A questi si sono aggiunti 20 posti letto del reparto di Medicina del Polo Sanitario di Venaria (da martedì 28 Dicembre) e 10 a Torre Pellice da (mercoledì 29 dicembre).

Coronavirus-pinerolo-posti-letto-la-pancalera

I PPI, Punti di Primo Intervento, di Venaria e Giaveno sono stati temporaneamente riconvertiti ad Hub vaccinali, per dedicare il personale medico al necessario incremento della campagna per le vaccinazioni; la Regione Piemonte aumenta del 50% l’attività vaccinale, che per la l’Asl To3 significa raggiungere circa 7.000 vaccini al giorno.

L’attività chirurgica d’elezione è sospesa negli Ospedali di Rivoli e Pinerolo. Sono comunque garantite in tutti presidi ospedalieri l’attività chirurgica in emergenza, l’attività chirurgica oncologica e tutte le urgenze indifferibili.

Questi interventi sono stati presi sulla base del Piano operativo di emergenza Covid4 dell’Azienda Sanitaria.

redazione

Next Post

Le scuole del Foresto saranno polo formativo per ragazzi con autismo

Gio Dic 30 , 2021
Dopo anni di incertezza i locali di Frazione FORESTO a Cavallermaggiore, sede storica di asilo e scuola elementare, avranno nuova vita. Alla presenza del segretario comunale Carmelo Bacchetta e del consigliere Manuele Fissore il 17 dicembre scorso è stata siglata una convenzione per il comodato d’uso trentennale di questi locali: […]
autismo-angeli-di-nifa-cavallermaggiore-foresto-carmagnola-la-pancalera