Aumentano i contagi da covid-19 nel saluzzese dopo una cena

Contagi-coronavirus

Aumento dei contagi da coronavirus nel saluzzese. Mauro Calderoni, sindaco di Saluzzo, ha fatto sapere che il numero dei casi positivi in città è salito da 1 a 6. Pare che il focolaio sia stata una cena a Manta a cui hanno partecipato anche residente nei comuni vicini. Anche a Pagno, infatti, il numero dei contagiati è salito a 6. I sanitari hanno effettuato numerosi tamponi di cui si attende l’esito, per cui è possibile che il numero dei contagi salga nei prossimi giorni.

Il sindaco Calderoni invita quindi a non abbassare la guardia, per evitare un nuovo diffondersi del virus: «Dopo una lunga quarantena è normale che si voglia tornare ad una sorta di normalità fatta anche di momenti conviviali, ma questi si devono svolgere nel pieno rispetto delle prescrizioni anti-contagio. Se si hanno anche solamente dei deboli sintomi simil-influenzali è necessario chiamare il medico ed evitare tutti i contatti sociali. Se si partecipa ad un pranzo pubblico bisogna sempre mantenere la distanzia di almeno un metro dagli altri commensali, proprio per evitare al Coronavirus di continuare a diffondersi. Serve un grande senso di responsabilità da parte di tutti e i saluzzesi, da marzo ad oggi, hanno dimostrato di averne molto».

Smentita la presenza di focolai di Covid-19 tra i braccianti agricoli nel saluzzese. «Gli stagionali – precisaCalderoni – sono stati monitorati l’altra settimana su disposizione del commissario straordinario dott. Giuseppe Guerra. Per nessuno degli oltre 130 identificati le autorità hanno riscontrato sospetti di contagio».

redazione

Next Post

Stop al distanziamento su treni e bus in Piemonte, obbligo di mascherina

Gio Lug 9 , 2020
Posti utilizzabili al 100% sulle linee extraurbane di treni, autobus di linea e turistici, sui taxi e nel trasporto con conducente. Nessun passeggero in piedi, mascherine obbligatorie e attenzione alle norme igienico sanitarie. Come annunciato nei giorni scorsi via libera da domani, venerdì 10 luglio, alla ripresa del trasporto a […]
distanziamento-bus-covid