Attivata la rete nei centri raccolta Covar

Operazione-Covar-la-Pancalera

CARIGNANO

Il Consorzio Covar 14 ha ultimato nei giorni scorsi il piano di  migliorie tecnologiche previste per i 16 Centri di Raccolta presenti nei comuni aderenti al Consorzio che sono stati tutti  informatizzati e che a breve saranno in rete tra loro: le nuove tecnologie infatti, permetteranno agli utenti (e sarete avvisati prontamente) di accedere e conferire la raccolta differenziata in uno qualsiasi dei CDR facenti parte del Consorzio.

Grazie al sistema innovativo messo a punto dalla società H&S, QUALITÀ NEL SOFTWARE S.P.A., che ha realizzato tutti i lavori di fornitura e installazione, gli accessi e i conferimenti alle isole ecologiche sono da oggi più semplici, veloci e soprattutto monitorati per garantire l’adempimento delle disposizioni normative (D.M. 8 aprile 2008 e D.M. 13 maggio 2009) che prevedono la redazione del cosiddetto “Bilancio di Massa”, ovvero una dettagliata mappatura dei rifiuti in entrata ed in uscita dai Centri di Raccolta, caratterizzati quantitativamente (numero, peso, volume) e qualitativamente (tipologia).

L’installazione di 6 totem touch screen nei comuni di Beinasco, Carignano, Moncalieri, Nichelino, Piossasco, Rivalta e la dotazione di palmari con tecnologia bluetooth e gprs nei restanti CDR,  permettono l’immediato riconoscimento di ogni utente e la registrazione dei conferimenti divisi per tipologia (Ingombranti, Carta, Plastica, Metallo, Raee, etc.).

Le operazioni per accedere ai CDR sono molto semplici, basta utilizzare la propria Tessera Sanitaria o la Business Card appositamente realizzata da Covar per i conferimenti legati alle utenze non domestiche quali attività artigianali, commerciali e produttive e possessori di partita IVA. Il  nuovo sistema di accesso permette solo agli aventi diritto, ovvero agli iscritti a Tariffa nei Comuni COVAR,  di poter usufruire del servizio di conferimento ai CDR.

Coloro i quali non sono ancora in possesso della Business Card possono richiederla direttamente al Consorzio COVAR, compilando l’apposito modulo disponibile presso tutti i CDR oppure scaricato dal sito www.covar14.it e trasmesso via fax al numero 011/9698628 oppure via mail a  servizi@covar14.it

Per sottolineare l’importante traguardo raggiunto, i CDR dotati di totem verranno inaugurati alla presenza delle autorità locali nei seguenti giorni:

  • Lunedì 13 giugno – ore 10,00  Carignano e ore 11,00 Nichelino
  • Mercoledì 15 giugno – ore 10,00 Piossasco e ore 11,00  Rivalta
  • Venerdì 17 giugno – ore 10,00 Beinasco e ore 11,00 Moncalieri

Per una sempre migliore ed efficace informazione ai Cittadini circa le novità introdotte  dall’Operazione Covar, verrà effettuata nelle prossime settimane una campagna di sensibilizzazione ed informazione attraverso punti temporanei attivati sul territorio e presso i CDR nelle giornate di inaugurazione, dove personale qualificato sarà a disposizione per illustrare le innovazioni introdotte ai Centri di Raccolta e le nuove modalità di accesso

redazione

Next Post

Cuneo, nuova luce ai portici di via Roma

Mer Giu 8 , 2016
CUNEO L’Amministrazione Comunale, in collaborazione con la Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio del Piemonte, ha attivato un “Progetto di riqualificazione e di restauro del Centro Storico” all’interno del quale è ricompreso il “Progetto di riqualificazione dei portici e delle facciate di Via Roma”, suddiviso in due ambiti operativi: il 1° […]
cuneo-portici-via-roma-la-pancalera