Asti-Cuneo, partiranno i lavori del tratto Alba-Verduno

Consegnato il cantiere per il lotto mancante della A33, la Asti-Cuneo. La comunicazione è arrivata ieri dal presidente della Regione Alberto Cirio

Asti-Cuneo

Consegnato ieri mattina, 4 agosto, il cantiere del lotto 2.6b della A33, la Asti-Cuneo, alla ditta costruttrice: è il tratto mancante da Alba a Verduno. Lo ha comunicato il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio. Ha sottolineato che si tratta di una notizia importante, innanzitutto perché consente di non far scadere le autorizzazioni già in essere per l’avvio dei lavori preliminari e perché rappresenta un altro passo avanti concreto per il completamento di un’opera attesa da più di 30 anni.

La comunicazione è stata trasmessa nei giorni scorsi al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti dalla società Asti-Cuneo e ieri mattina è stata comunicata al Presidente della Regione Piemonte.

Partono quindi le operazioni per l’avvio dei lavori preliminari: la preparazione delle aree con i tracciamenti topografici e la materializzazione degli ingombri dell’infrastruttura, l’asportazione del soprasuolo e la realizzazione delle recinzioni delle aree di cantiere e la bonifica da eventuali ordigni bellici. Si procederà inoltre con il pagamento degli espropri.

redazione

Next Post

Chiusura sportello bancario a Virle, Castagnole e Lombriasco

Mer Ago 5 , 2020
Il sindaco di Virle Piemonte, Mattia Robasto, scrive al Sanpaolo per chiedere di riconsiderare la scelta «Banca Intesa Sanpaolo ci ha comunicato che in un’ottica di razionalizzazione dei servizi territoriali, procederà alla chiusura dello sportello di Virle, insieme agli sportelli di Castagnole P.te e Lombriasco, a decorrere dal prossimo 21 […]
virle-piemonte