Arrestati per spendita di banconote false

SALUZZO
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Saluzzo e della Stazione di Verzuolo, in un’operazione congiunta, hanno arrestato due cittadini extracomunitari di origine marocchina, ritenuti responsabili di spendita di banconote falsificate.
L’operazione è scaturita da una segnalazione giunta alla Centrale Operativa del Comando Provinciale di Cuneo, secondo cui due soggetti, a bordo di un’utilitaria, poco prima avevano tentato di effettuare acquisti in due negozi a Tarantasca pagando con banconote false. Gli esercenti si erano in effetti accorti della falsità del danaro ed i due stranieri si erano subito allontanati.
Le indagini dei carabinieri hanno permesso di fermare i due individui in prossimità del mercato rionale di Costigliole. Perquisiti, sono stati trovati in possesso di due banconote contraffatte da 100 euro, mentre nell’auto, sono state rinvenute, oltre a numerosi generi alimentari, anche altre banconote genuine, per un valore di 85 euro.
Gli arrestati (un marocchino 37enne residente in Spagna ed in Italia senza fissa dimora ed un altro marocchino 30enne abitante a Torino in zona San Donato, quest’ultimo con precedenti penali specifici) con l’accusa di spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate, all’esito del giudizio di convalida e del rito direttissimo, sono stati condannati con contestuale sottoposizione alla misura cautelare del divieto di dimora in provincia di Cuneo.

redazione

Next Post

Prime iniziative della nuova Pro Loco Carignano

Gio Mar 23 , 2017
CARIGNANO La Pro Loco Carignano, a pochi mesi dalla nascita è già attiva sul territorio. Dopo avere partecipato con i suoi membri alla costruzione dei carri per il Carnevale, è partita senza sosta la programmazione del 2017. Primo appuntamento il grande evento del Cante J’Euv, che si terrà a Vaccheria […]
pro-loco-caringano-la-pancalera